Samsung progetta un indicatore di stato nel foro della videocamera

11 Maggio

Samsung foro

Samsung potrebbe implementare una soluzione innovativa per l’indicatore di stato delle notifiche a partire dal prossimo Galaxy Note 20.

Come è noto, i produttori di smartphone sono sempre alla ricerca di nuove soluzioni e tecnologie che permettano display sempre più grandi e che possano occupare la maggior parte della superficie frontale.

Dopo l’adozione del notch, molti si sono indirizzati verso schermi forati o fotocamera pop-up per cercare di ottimizzare la superficie del display.

Ovviamente la soluzione migliore, ma ancora non percorribile tecnicamente, sarà quella che permetterà di avere una fotocamera frontale sotto il display. Ma sarà necessario ancora del tempo prima di poter acquistare uno smartphone dotato di tale tecnologia.

Per quanto riguarda Samsung, il foro per la fotocamera rappresenta, almeno per il momento, la soluzione migliore. Viene infatti già utilizzato su diversi modelli della famiglia Galaxy.

Ora pare che Samsung stia lavorando a una nuova funzionalità che trasformerà il foro in un indicatore di stato.

Nulla è ancora definitivo, ma alcuni brevetti sono stati depositati da Samsung Electronics lo scorso anno presso il CNIPA (China National Intellectual Property Administration). I cinque brevetti riguardano essenzialmente la fotocamera frontale. L’idea è quella di presentare un’interfaccia grafica attorno allo foro in grado di notificare un cambiamento di stato.

Se quei brevetti dovessero essere utilizzati a breve, si potrebbe ragionevolmente supporre che il primo smartphone a utilizzare questo tipo di indicatore di stato potrebbe essere il Samsung Galaxy Note 20.

 

Samsung Galaxy Note 20 may have a status indicator surrounding its punch hole camera (phonearena.com)

Aree Tematiche
News Tecnologie
Tag
lunedì 11 maggio 2020 - 15:35
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd