Apple Watch: qualche curiosità su come è nato l’orologio di Cupertino

28 Aprile

L’ingegnere di Apple Imran Chaudhri ha rivelato su Twitter alcune interessanti curiosità sull’Apple Watch, dai primi bozzetti alla vera farfalla che ha portato ad uno dei quadranti più iconici del device.

Cinque anni fa Apple presentava la prima generazione dell’Apple Watch. Imran Chaudhri è stato uno degli ingegneri messi a capo del progetto, ed ha rivelato alcuni interessanti retroscena sullo sviluppo dello smart watch.

Ad esempio ha mostrato uno dei primissimi bozzetti dello smartwatch di Apple, con un design radicalmente diverso da quello che è stato poi approvato ufficialmente.

 

Quello che siamo abituati a chiamare digital touch doveva chiamarsi in origine E.T., non è un omaggio al film di Spielberg, ma l’acronimo di Electric Touch. Quanto al meccanismo del cinturino, l’ispirazione è stata presa dallo Speedmaster utilizzato dagli astronauti della missione Apollo.

 

 

Chaudhri ha anche spiegato che il quadrante dinamico che mostra sempre la posizione del Sole è stato pensato, tra le altre cose, anche agli islamici che osservano il regime di preghiera sotto il Ramadan.

Sull’argomento:

 

 

Aree Tematiche
iPhone / iPad News Tecnologie Wearables
Tag
martedì 28 aprile 2020 - 16:57
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd