L’Europa potrebbe adottare la soluzione di Apple e Google per il contact tracing

107
17 Aprile 2020

Apple Google

Tutti e 27 i membri dell’Unione Europea sembrano d’accordo ad adottare la soluzione di Apple e Google per il tracciamento dei contatti.

La scorsa settimana la Commissione europea ha affermato che tutti i paesi dell’UE dovrebbero adottare la stessa app o almeno uno standard paneuropeo comune come piattaforma di monitoraggio della prossimità (PEPP-PT).

Sembrava che l’UE potesse decidere di sviluppare una propria piattaforma, ma oggi , come riporta l’agenzia Reuters, sembra sia intenzionata ad utilizzare la soluzione congiunta di Apple e Google.

Chris Boos – fondatore della startup tedesca Arago per l’automazione dei processi aziendali e fermo sostenitore di una piattaforma PEPP-PT – afferma che quanto in fase di sviluppo da parte di Apple e Google può contribuire ad abbreviare il percorso di implementazione.

Dobbiamo preoccuparci meno della stabilità del sistema operativo e della calibrazione dei dispositivi. Un modello centralizzato offre un potenziale di gestione della pandemia molto migliore senza violare la privacy. Puoi raccogliere gli stessi dati su un modello decentralizzato: significa solo che più persone devono gestire i dati delle persone infette.

La soluzione studiata dai due colossi tech è un approccio fortemente decentralizzato, in cui i dati sono conservati solo sul dispositivo a meno che il proprietario non si senta positivo e autorizzi il caricamento dei dati raccolti.

 

Per approfondire:

 

 

Aree Tematiche
News Tecnologie
Tag
venerdì 17 aprile 2020 - 8:51
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd