I Simpson: Al Jean difende i nuovi episodi dalle critiche dei fan

118
17 Aprile

simpson

I nuovi episodi dei Simpson non sembrano piacere a gran parte dei fan, ma lo storico showrunner Al Jean ha difeso la serie, che secondo lui ha ancora smalto da vendere.

I Simpson sono in onda da oltre trent’anni e sono giunti alla Stagione 31, oltre ad aver appena pubblicato il corto Playdate With Destiny: si tratta di uno show ancora in salute nonostante gli anni, anche perché dopo l’acquisto di Fox, Disney punta molto sul celebre franchise. Eppure il nuovo corso del cartoon non sembra piacere a tutti, per cui Al Jean, storico showrunner della serie, ha deciso di difendere il suo lavoro.

Da un lato è normale che uno show, qualunque esso sia, quindi anche uno amato da tantissimi fan in tutto il mondo come nel caso dei Simpson, possa perdere smalto, soprattutto quando dall’esordio sono passati oltre trent’anni, appunto.

Dall’altro, secondo Al Jean, i recenti riconoscimenti ricevuti dimostrano che tutto sommato la serie se la cavi ancora bene.

 

Credo sia impossibile per noi competere con noi stessi quando eravamo alla quarta stagione. Penso anche che se prendete un episodio dalla quarta stagione e lo mandate in onda ora, non riceverebbe le stesse recensioni. Abbiamo appena vinto l’Emmy per l’episodio “Mad About The Toy”, il che prova che se gli standard dei Simpson si sono abbassati, allora si sono abbassati anche quelli degli Emmy.

 

Lo sceneggiatore e produttore ha poi continuato:

 

Credo che la verità stia nel mezzo tra chi dice “Non è più divertente per niente” e chi dice “Non è bello come quando era al top”. Siamo a metà tra le due cose.

 

Siete d’accordo con le sue dichiarazioni?

 

Aree Tematiche
Animazione Entertainment News Televisione Video on Demand
Tag
venerdì 17 aprile 2020 - 18:19
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd