CORONAVIRUS

Videocamere Google Nest, qualità video più bassa per alleggerire il traffico internet

15 Aprile 2020

Da Netflix a Prime Video passando per il nuovo arrivato Disney+, sono diversi i colossi tech che hanno deciso di ridurre la velocità dei loro dati per alleggerire il traffico internet. Ora si aggiunge al “coro” dei cosiddetti virtuosi anche Google per le sue videocamere Nest.

Ad avvisare gli utenti sulla riduzione della qualità video nelle videocamere di sicurezza Nest la stessa Google. Il colosso di Mountain View, tramite una e-mail, ha avvisato che si tratta di una soluzione temporanea utile a limitare il consumo di traffico generato da ogni dispositivo, e quindi conservare le risorse di internet in questa delicata fase emergenziale per tutto il mondo. Tutte le altre funzioni della videocamera non verranno in alcun modo modificate o limitate, assicurano da bigG.

Concretamente, con questa decisione una Nest CAM IQ, ad esempio, invece di consumare circa 400 GB di dati al mese con le impostazioni visive migliori, ne consumerà al massimo 300 GB.

Per rispondere alla chiamata globale per dare priorità alla larghezza di banda di Internet per l’apprendimento e il lavoro – fa sapere Google -, nei prossimi giorni faremo alcune modifiche. Riteniamo che questi cambiamenti possano potenzialmente aiutare le comunità a tenere il passo con la scuola, il lavoro e tutto il resto.

Si tratta, come già detto, di una delle tante iniziative da parte dei colossi del mondo tech per limitare il consumo di traffico web e quindi evitare il sovraccarico delle infrastrutture internet. Tra questi da segnalare Amazon, Netflix, Disney e Sony che ha limitato la velocità dei download dei giochi sul suo Store.

 

Aree Tematiche
Hardware News Tecnologie
Tag
mercoledì 15 aprile 2020 - 14:15
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd