Cannes 2020: il Festival francese va verso la cancellazione

14 Aprile 2020

Festival di Cannes 2020

Le nuove misure di restrizione per il Coronavirus stabilite dal presidente francese Macron sembrano precludere lo svolgimento di Cannes 2020.

Le parole pronunciate ieri dal Presidente francese Emmanuel Macron sembrano aver chiuso ogni possibilità di vedere il Festival di Cannes 2020 partire entro i prossimi mesi. La cancellazione del festival sembra più che probabile, anche se c’è chi ipotizza ancora la possibilità di svolgere la manifestazione tra fine giugno e inizio luglio.

Ma le disposizioni date dal presidente francese sembrano impedire anche questa possibilità, considerando che da metà maggio potranno ripartire le scuole ed altre attività produttive, ma per alcuni tipi di manifestazioni, ed esercizi bisognerà attendere il mese di luglio.

Macron ha dichiarato a riguardo:

Bar, ristoranti, alberghi, cinema, teatri, sale concerti  e musei rimarranno chiusi durante questa prima fase.

E la Fase 2 francese si dovrebbe protrarre fino a luglio. Perciò l’idea di vedere una versione di Cannes spostata tra fine giugno ed inizio luglio sembra impraticabile. Anche perché a fine agosto è ancora in programmazione il Festival di Venezia, e sembra difficile pensare di accavallare due manifestazioni così importanti.

Ma, secondo quanto riferito dal The Hollywood Reporter, l’industria cinematografica dà ormai per assodato che il Festival di Cannes per questo 2020 sia destinato a saltare.

 

 

Aree Tematiche
Cinema Entertainment Eventi News
Tag
martedì 14 aprile 2020 - 17:03
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd