Surface Neo e Windows 10X rimandati al 2021?

9 Aprile 2020

Surface Neo

Microsoft ha deciso di rivedere i propri piani per il rilascio di Windows 10X e del nuovo dispositivo Surface Neo con doppio display.

Microsoft potrebbe non essere in grado di rilasciare Windows 10X e il suo nuovo dispositivo dual-screen – Surface Neo – entro la fine di quest’anno solare.

Stando alcune indiscrezioni, Panos Panay – Chief Product Officer di Microsoft – ha dichiarato ad alcuni membri del suo team che il colosso della tecnologia non fornirà la nuova piattaforma e i dispositivi a doppio schermo entro la fine dell’anno. Inoltre Microsoft non consentirà anche ai produttori di terze parti di commercializzare dispositivi basati su Windows 10X.

Microsoft ha presentato per la prima volta Windows 10X nel 2019, definendolo come una variante progettato appositamente per macchine con due display. Contestualmente ha mostrato un prototipo del suo primo dispositivo con doppio schermo, la cui commercializzazione era originariamente programmata per il periodo natalizio del 2020.

 

È ormai certo che Microsoft Surface Neo non vedrà la luce prima del 2021.

 

Destino diverso potrebbe avere invece Windows 10X. Microsoft ha infatti deciso di dare priorità al funzionamento del 10X su dispositivi a schermo singolo e di rilasciare alcune delle funzionalità della nuova piattaforma prima che il sistema operativo stesso sia commercializzato all’interno dei prossimi aggiornamenti di Windows 10.

 

 

 

Aree Tematiche
Hardware News Software
Tag
giovedì 9 Aprile 2020 - 14:03
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd