Pesci pagliaccio stressati

3
9 Aprile 2020

pesce pagliaccio

I cambiamenti ormonali causati dal rumore dei motoscafi fanno sì che i pesci pagliaccio si nascondano, saltino i pasti e attacchino i loro vicini.

Lavorando sulle barriere coralline intorno a Moorea nella Polinesia francese, un team internazionale di scienziati ha esposto 40 coppie di pesci pagliaccio alle registrazioni dei suoni naturali della barriera corallina o del rumore dei motoscafi per un massimo di due giorni.

Il rumore del motoscafo causava il nascondersi del Pesce pagliaccio nei tentacoli protettivi dell’anemone ospite, si spostava meno in acque libere per nutrirsi ed era più aggressivo nei confronti della Castagnola domino che risiede anche nell’anemone.

I ricercatori, provenienti dalla Francia, dal Cile e dal Regno Unito, hanno anche scoperto che il pesce paciaccio non era in grado di rispondere in modo adeguato a un secondo fattore di stress, probabilmente mettendoli a maggior rischio a causa di minacce come predatori e cambiamenti climatici.

Lo studio, pubblicato sulla rivista Environmental Pollution, ha scoperto che i pesci esposti al rumore presentavano livelli elevati di cortisolo, ormone dello stress, testosterone e 11-chetotestosterone, corrispondenti a cambiamenti comportamentali osservati.

Questi ormoni misurabili offrono una finestra su comportamenti complessi e potrebbero essere utilizzati per sviluppare nuovi strumenti di mitigazione del rumore.

L’autrice principale, Suzanne Mills professoressa associata all’École Pratique des Hautes Études (EPHE) PSL Université di Parigi, ha dichiarato:

Gli alti livelli di cortisolo dopo due giorni di esposizione suggeriscono che i pesci pagliaccio sono cronicamente stressati dal rumore dei motoscafi.

Questo sistema di risposta allo stress lascia il pesce pagliaccio incapace di fornire risposte adeguate a ulteriori eventi stressanti.

Se questi eventi stressanti includono un predatore, il rumore del motoscafo potrebbe avere gravi implicazioni. “

Gli esperimenti che considerano il comportamento degli animali selvatici in condizioni naturali, come in questo studio, sono cruciali se vogliamo comprendere appieno l’impatto del rumore antropogenico.

I risultati di questo studio evidenziano che i cambiamenti comportamentali causati dal rumore antropogenico sono probabilmente sostenuti da alterazioni nella risposta allo stress (cortisolo) e da alcuni ormoni steroidei.

Ricardo Beldade, professore associato presso la Pontificia Universidad Católica del Cile, ha dichiarato:

Il pesce pagliaccio ha difeso il suo territorio di anemoni in modo aggressivo in risposta al rumore del motoscafo, il che richiede più energia.

Tuttavia, poiché i pesci si nascondono di più e si spostano di meno per nutrirsi, anche dopo che il rumore del motoscafo è terminato, potrebbero non essere in grado di compensare attraverso una maggiore ricerca di cibo, con effetti potenzialmente dannosi sulla crescita e persino sulla sopravvivenza.

Questa ricerca evidenzia che le risposte ormonali sono i meccanismi che guidano i cambiamenti comportamentali al rumore del motoscafo e possono essere uno strumento utile nella regolazione ormonale.

Alla luce di questi risultati si essere in grado di prevedere la durata e o i tempi di intervallo di esposizione al rumore del motoscafo che consente ai pesci pagliaccio di ritornare al comportamento normale.

Steve Simpson, professore di biologia marina e cambiamento globale presso l’Università di Exeter, ha aggiunto:

Le risposte ormonali a diversi motori di imbarcazioni, i progetti di eliche e la gestione spaziale delle attività nautiche possono essere confrontate per ridurre l’impatto di questo inquinante prevalente a livello globale.

Le risposte ormonali sono attualmente uno strumento sottoccupato per la gestione del rumore delle 100.000 barche a motore usate in tutto il mondo.

I nostri nuovi risultati evidenziano la necessità di controllare il rumore artificiale negli habitat marini protetti”.

Qui la ricerca completa:

Aree Tematiche
Natura Scienze
Tag
giovedì 9 aprile 2020 - 16:54
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd