CORONAVIRUS

L’Apple Park di Cupertino è una città fantasma

apple park

La ripresa di un drone mostra l’Apple Park e la zona circostante di Cupertino praticamente deserte. Le misure di restrizione atte a contenere il Coronavirus si fanno sentire anche nella Silicon Valley.

Il video proviene da Duncan Sinfield, noto per i numerosi video realizzati col proprio drone durante il processo di costruzione della nuova sede di Apple. Il video di oggi offre uno veduta aerea sull’Apple Park, il Steve Jobs Theater e l’area circostante di Cupertino.

Va ricordato che all’inizio di Marzo Apple ha incominciato a incoraggiare i dipendenti a lavorare da casa nel tentativo di frenare la diffusione del Coronavirus.

Quasi certamente la struttura di Apple non è completamente vuota in quanto anche il recente lockdown imposto dallo stato della California esonera dallo stare a casa le persone in ruoli critici come amministratori di database o personale IT.

Le riprese del pilota di Duncan Sinfield e pubblicate su YouTube mostrano gli effetti visibili e inquietanti di questi mandati.

 

 

Ricordiamo che anche gli Apple Store di tutto il mondo – al di fuori della Cina – sono chiusi fino a nuovo avviso.

 

Giovanni Scarrone

Giovanni Scarrone a.k.a. gscarrone

Nerd al 100%.
Aree Tematiche
News Tecnologie
Tag
martedì 24 marzo 2020 - 12:01
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd