SPOILER

DC’s Legends of Tomorrow, Brandon Routh non voleva lasciare la serie

6 Marzo

 DC's Legends of Tomorrow

Brandon Routh torna a parlare dell’abbandono di DC’s Legends of Tomorrow e di come non sia stata una sua scelta.

Not my choice” ovvero “non una mia scelta“, questo è quello che Brandon Routh conferma riguardo la sua uscita di scena da DC’s Legends of Tomorrow. Qualche giorno fa l’attore interprete di Ray Palmer/Atom rispondeva ad una fan che non è stata sua la scelta di lasciare la serie e torna a ribadirlo con forza durante il podcast Inside of You di Michael Rosenbaum, ovvero il Lex Luthor della serie Smallville.

Durante l’intervista Routh ha espresso tutto il suo disappunto per come sia stata trattata l’uscita di scena del suo personaggio e di quello della moglie Courtney Ford, interprete di Nora Dark:

Era prima che iniziassimo la produzione, ma la cosa non è stata gestita bene, è qualcosa che mia moglie ed io stiamo ancora metabolizzando. Gli ultimi otto, nove, dieci mesi sono stati un lungo tempo di transizione. Come avrei potuto essere felice della cosa sapendo cosa stava accadendo. Ho continuato a lavorare solo per stare con la troupe ed il cast che sono diventati la mia famiglia.

 

Brandon Routh torna a parlare della sua uscita di scena da DC’s Legends of Tomorrow

 

Potrebbe interessarti:

 

Aree Tematiche
Entertainment News Televisione
Tag
venerdì 6 marzo 2020 - 20:56
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd