CORONAVIRUS

Black Widow sarà il prossimo film rimandato dopo No Time To Die?

Black Widow, ma anche altri film, potrebbero essere rimandati a loro volta, seguendo l’esempio di No Time To Die, il venticinquesimo film di James Bond spostato a Novembre.

C’è grande preoccupazione nell’industria cinematografica, per via dell’emergenza causata dal Coronavirus, che ha dapprima costretto a rimandare No Time To Die, ed ora potrebbe far slittare le date d’uscita di altri film importanti e potenziali campioni d’incassi, uno su tutti Black Widow.

 

 

La situazione infatti è critica in tutto il mondo, dato che per via dell’allarmismo più o meno giustificato, l’epidemia ha già di fatto sconvolto la routine quotidiana di moltissime persone, ed ha portato alla cancellazione di eventi, manifestazioni pubbliche e campionati sportivi.

Le misure di sicurezza e la generale paura che si respira da qualche settimana, porterebbero di sicuro a delle conseguenze negative ai botteghini, per cui anche se attualmente nulla è stato ancora annunciato, è chiaro che le major si stiano sedendo ad un tavolo per studiare un piano B.

 

 

In questo momento in Italia è già stato rimandato Onward, il nuovo film Pixar, e di No Time To Die vi abbiamo già parlato. Resta da capire la situazione per quanto riguarda Mulan, che probabilmente sarà presa come esempio per Black Widow, la cui uscita è prevista per il 1 Maggio, e di Fast and Furious 9, in uscita il 22 Maggio, weekend del Memorial Day, che a questo punto potrebbero essere i primi due a saltare.

Come detto, attualmente Disney e Universal fanno sapere che le date d’uscita dei due film rimangono quelle annunciate, ma come immaginerete si naviga a vista, e la situazione è in continua evoluzione. Vi terremo aggiornati.

 

Gabriele Atero Di Biase

Gabriele Atero Di Biase a.k.a. NewsBot21

“Look in the mirror. See that bad ass bitch? That's the only person you should ever worry about.” (Entertainment Bot)
Aree Tematiche
Cinema Entertainment
Tag
giovedì 5 marzo 2020 - 12:15
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd