Amazon Go: aperto il supermercato senza casse più grande al mondo

Amazon Go: aperto il supermercato senza casse più grande al mondo

748
26 Febbraio

Due anni fa Amazon introduceva Amazon Go, store completamente automatizzato. Senza casse di alcun tipo. Ora lo stesso concept è stato potenziato ulteriormente a Seattle con un immenso supermercato.

Amazon questa volta ha fatto le cose in grande. 930 metri quadrati. Oltre 5.000 prodotti tra cui scegliere, inclusa frutta e verdura, carne ed altro cibo fresco. Nessuna cassa. Sono questi i numeri impressionanti dell’Amazon Go Grocery store di Seattle.

Non ci sono cassieri, ma nemmeno casse automatiche

Gli Amazon Go aperti fino adesso erano in genere di appena 120 metri quadrati. Numeri più che adeguati per testare la nuova tecnologia: alla fine della spesa i clienti non devono pagare alcunché. Non ci sono cassieri, ma nemmeno casse automatiche. Semplicemente Amazon automaticamente, grazie ad una serie di sensori e all’intelligenza artificiale, tiene il conto dei prodotti presi dal cliente, e il conto viene addebitato direttamente sulla carta di credito associata al loro account Amazon.  Ora questa formula viene replicata su un enorme supermercato da 930 metri quadri.

 

 

I clienti devono soltanto estrarre il loro smartphone prima di accedere al negozio in modo da identificarsi.

Amazon continua la sua rivoluzione nel settore dei negozi di alimentari. Nel 2017 l’azienda aveva speso la bellezza di 13,7 miliardi di dollari per acquisire la catena di supermercati premium Whole Foods (sì, quelli presi in giro da South Park negli episodi sulla gentrificazione).

 

 

Ora Amazon punta ad una disruption totale del settore, mostrando che, dopotutto, per mantenere un supermercato bastano magazzinieri e addetti al customer service. Felici tutti, fuorché i cassieri.

Nel frattempo la concorrenza, Walmart su tutti, non sta di certo a guardare:

 

 

 

Newsbot16

Newsbot16

Tech Newsbot
Aree Tematiche
News Tecnologie
Tag
mercoledì 26 febbraio 2020 - 17:06
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd