CORONAVIRUS

Museo Ghibli, chiusura di venti giorni a causa del coronavirus

24 Febbraio

Dal 25 febbraio al 17 marzo il Museo Ghibli resterà chiuso per motivi precauzionali con l’intento di evitare l’ulteriore diffusione del coronavirus.

Il Museo Ghibli sarà chiuso dal 25 febbraio al 17 marzo 2020. La decisione è stata presa come misura di sicurezza al fine di evitare l’ulteriore diffusione del coronavirus.

Seguendo le dichiarazioni della città metropolitana di Tokyo che invita al rinvio o alla cancellazione di eventi fino a metà marzo, poiché le prossime tre settimane saranno cruciali per contenerne il diffondersi. Il Museo Ghibli ha preso la decisione di comune accordo con la città di Mitaka dove sorge, i biglietti già acquistati saranno rimborsati.

Vi ricordiamo che su Netflix sono disponibili Laputa – Il Castello del Cielo, Il Mio Vicino Totoro, Kiki – Consegne a Domicilio, Pioggia di Ricordi, Porco Rosso, Si Sente il Mare e I Racconti di Terramare.

Il Museo Ghibli chiude dal 25 febbraio al 17 marzo per motivi precauzionali dovuti al coronavirus

 

Aree Tematiche
Animazione Anime & Manga Cinema Entertainment News
Tag
lunedì 24 febbraio 2020 - 19:23
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd