CORONAVIRUS

Il Mobile World Congress 2020 è stato ufficialmente cancellato

12 Febbraio 2020

Il Mobile World Congress non si farà, ormai è ufficiale. Il destino della fiera era diventato incerto, dopo che ad uno ad uno i più importanti brand si erano sfilati, giustificando il loro forfait con le preoccupazioni create dal Coronavirus.

John Hoffman, il CEO di GSMA, l’organizzazione responsabile dell’evento che riunisce oltre 1.200 compagnie del settore, ha dichiarato con un comunicato che l’epidemia ha reso «impossibile» la gestione dell’evento.

L’evento è stato cancellato, e non semplicemente rimandato. Nel comunicato si menziona esplicitamente il fatto che gli organizzatori starebbero già lavorando in vista della fiera del 2021, dando per scontato che non ci sarà un WMC del 2020.

 

The GSMA and the Host City Parties will continue to be working in unison and supporting each other for MWC Barcelona 2021 and future editions. Our sympathies at this time are with those affected in China, and all around the world

 

Ovviamente questa decisione era inevitabile, visto che gli annunci dei brand si inseriscono in un calendario prestabilito e cadenzato mese per mese. Cambiare data non avrebbe avuto senso, e ci sarebbe stato il rischio di sovrapporre la manifestazione con altre convention.

 

 

Il GSMA si era dato fino a venerdì per decidere sul futuro della convention, ma la decisione è stata presa oggi, con largo anticipo.

 

 

Aree Tematiche
News Tecnologie
Tag
mercoledì 12 Febbraio 2020 - 22:08
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd