Arrivano gli Hotel ufficiali dell’Atari, il primo apre a Phoenix

351
31 Gennaio 2020

Atari non produce più console, in compenso il brand è vivo e vegeto ed ora verrà anche usato per una nuova catena di hotel per nerd. Assieme a Trye North Studio ne saranno aperti otto negli USA.

Il primo sarà costruito a Phoenix a partire da quest’anno, mentre altre sedi apriranno ad Austin, Chicago, Denver, Las Vegas, San Francisco, San Jose e Seattle.

Il target è quello del nerd viaggiatore, ovviamente. Gli hotel saranno altamente tematizzati, con la presenza di vere e proprie attrazioni in realtà aumentata e virtuale.

Alcuni degli hotel dovrebbero avere delle proprie sale per ospitare eventi di e-sport come gli stessi tornei.

 

 

Ma l’offerta di servizi dovrebbe includere anche palestre, cinema, ristoranti e pasticcerie.

In attesa dell’inaugurazione nel sito si trovano già le sezioni dedicate alla membership (probabilmente un programma fedeltà simile a quello dei locali e hotel Hard Rock) e allo store, il che preannuncia l’arrivo di una nuova linea di prodotti su licenza, tra cui ci aspettiamo ci sia quantomeno anche un accappatoio brandizzato, così non ci toccherà rubarlo dalla stanza.

Ovviamente Atari in tutto questo fornisce solo il brand, e dovrebbe accaparrarsi il 5% dei ricavi, oltre che un anticipo di 600.000$.

Chi sa che non vengano dirottati almeno in parte sull’attesa Atari VCS, console che sarebbe -almeno dalle ultime news- in alto mare.

 

 

 

 

 

 

Aree Tematiche
News Videogames
Tag
venerdì 31 gennaio 2020 - 10:50
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd