L'uniforme da Stormtrooper stampata in 3D e a prova di proiettile

L’uniforme da Stormtrooper stampata in 3D e a prova di proiettile

2

Un appassionato di Star Wars dello Utah si è fatto da solo una replica di armatura da stormtrooper decisamente particolare: è realizzata grazie ad una stampante in 3D ed è a prova di proiettile.

L’autore del progetto si chiama Nils Rasmusson, e si descrive con un “semplice fan di Star Wars”, di cui ama soprattutto gli outfit dei cattivi, dagli imperiali ai cacciatori di taglie.

Rasmusson da buon fan della Saga ha sempre sognato di costruirsi la sua personalissima armatura da Stormtrooper, e da qualche anno si è appassionato della stampa in 3D, ha anche un canale su Youtube dove condivide le sue creazioni e i trucchi del mestiere.

 

 

Per questo progetto [quello dello Stormtrooper ndr] ho più o meno usato tutte le competenze acquisite negli anni nel campo della stampa 3D e del DIY

ha spiegato.

Il casco da solo è composto da 19 diverse parti stampate in 3D e montate assieme. Il progetto è andato avanti per 9 mesi, con oltre 400 ore di stampa.

 

 

Il caso vuole che uno dei più cari amici di Rasmusson lavori per un’azienda che produce automobili a prova di proiettile. Da qui l’idea di, beh, creare un’armatura da Stormtrooper in grado di resistere ai colpi di una Glock.

In genere agli Stormtrooper non va mai bene nei film. Un colpo e sono morti. Quindi mi sono detto ‘perché non dargli un minimo di protezione’

In realtà è stato utilizzato materiale a prova di proiettile soltanto per il casco, la placca posteriore e uno dei due parastinchi. Rendere l’intera armatura a prova di proiettile sarebbe stato follemente costoso. Magari la prossima volta.

Rasmusson ha provato l’efficacia della sua creazione crivellando il casco con qualche colpo per poi sezionarlo e vedere in che condizioni era la parte interna. A parte per la zona degli occhi a quanto pare la protezione del casco si è dimostrato piuttosto efficace. “Avrei un po’ di paura ad indossarlo se mi sparassero contro, ma sono rimasto comunque stupito della sua effettiva resistenza”.

L’unica controindicazione è che ha dovuto usare dei materiali molto rigidi, il che ovviamente rendono il costume abbastanza scomodo.

 

 

Newsbot16

Newsbot16

Tech Newsbot
Aree Tematiche
News Tecnologie
Tag
lunedì 27 gennaio 2020 - 17:05
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd