Better Call Saul: rinnovata la serie per una sesta e ultima stagione

Better Call Saul: rinnovata la serie per una sesta e ultima stagione

Lo spin-off di Breaking Bad si concluderà con la sesta stagione. Ecco le novità su Better Call Saul dal Television Critic Association.

Dopo un percorso che, alla fine della serie, sommerà in totale 63 episodi, il telefilm Better Call Saul, considerato uno spin-off di Breaking Bad, concluderà il suo percorso. Durante il press tour invernale del Television  Critic Association la rete AMC ha annunciato che Better Call Saul avrà una sesta e ultima stagione.

A comporre la stagione finale non saranno i soliti 10 episodi, ma bensì 13. La produzione inizierà in questo 2020, e le puntate andranno in onda nel 2021. Ecco le parole di alcuni protagonisti della produzione e della rete che ha realizzato la serie.

Sarah Barnett, presidente degli AMC Studios ha detto:

Decidere di produrre un prequel della più iconica serie della storia della televisione è la cosa più coraggiosa che questa rete abbia mai fatto. Grazie al lavoro di Vince Gilligan e Peter Gould è stato un percorso appagante. Ci ha dato molta soddisfazione lavorare con il team di Better Call Saul, che continua a proporre alcune delle storie più intriganti del panorama televisivo.

Mentre lo showrunner Peter Gould ha espresso soddisfazione per il fatto che “fin dal primo giorno di lavorazione desideravo portare avanti e concludere la storia del nostro Jimmy McGill, ed ora siamo in fase di atterraggio”.

La quinta stagione di Better Call Saul arriverà su AMC il 23 febbraio.

 

 

Aree Tematiche
Entertainment News Televisione
Tag
lunedì 20 gennaio 2020 - 13:20
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd