Ricostruito DNA da una gomma da masticare antica 5700 anni

20 Dicembre 2019

Gli archeologi hanno ritrovato a Syltholm, nei pressi di Rødbyhavn nel sud della Danimarca, un tipo di gomma da masticare risalente a più di 5700 anni fa. I ricercatori sono riusciti ad estrarne il DNA da cui è stato possibile ricostruire le fattezze e la dieta del nostro antenato che l’ha masticata.

La gomma da masticare ritrovata è costituita da una resina di betulla e al suo interno sono state ritrovati oltre a tracce di saliva anche altri elementi come residui e batteri che potrebbero aver caratterizzato la dieta di chi l’ha masticata.

L’analisi sulla resina di betulla ha permesso di stabilire che la gomma era stata masticata da una donna geneticamente più vicina alle fattezze genetiche dei nativi dell’Europa continentale più che scandinave: aveva capelli scuri e occhi azzurri.

La conservazione è molto buona e i ricercatori hanno lavorato per estrarre differenti tipi di batteri in particolare i batteri del cavo orale:

I nostri antenati vivevano in un ambiente diverso e avevano uno stile di vita e una dieta diversi, ed è quindi interessante scoprire come questo si riflette nel loro microbioma.

afferma il professore Hannes Schroeder, del Globe Institute, University of Copenhagen, a capo della ricerca, che aggiunge:

É sorprendente aver ottenuto l’intero genoma umano da qualcosa di diverso da un osso

 

I risultati sono stati pubblicati su Nature Communications.

 

 

 

Aree Tematiche
Archeologia News Scienze
Tag
venerdì 20 dicembre 2019 - 15:05
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd