Il governo giapponese premia Rumiko Takahashi e Yoshiyuki Tomino
1833

La mangaka Rumiko Takahashi, il regista Yoshiyuki Tomino ed il fondatore dello studio Eiken Hidenori Murata riceveranno dal governo giapponese il premio del Commissario per gli Affari Culturali del primo anno dell’Era Reiwa.

I tre vengono premiati in quanto si sono distinti nelle attività artistiche e culturali e per aver contribuito a diffondere la cultura giapponese all’estero.

Rumiko Takahashi (Ranma ½, Inu Yasha) e Yoshiyuki Tomino (Gundam) sono stati premiati dal governo Giapponese. I due autori fanno parte delle settantaquattro personalità che riceveranno il premio del Commissario per gli Affari Culturali del primo anno dell’Era Reiwa.

Takashi e Tomino, insieme al fondatore dello studio Eiken Hidenori Murata, riceveranno il premio conferito dall’Agenzia per gli Affari Culturali del Ministero Giapponese dell’Educazione, della Cultura, dello Sport, della Scienza e della Tecnologia in quanto si sono distinti nelle attività artistiche e culturali.

Aree Tematiche
Anime & Manga Entertainment Fumetti News
Tag
sabato 30 novembre 2019 - 11:36
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd