L’immagine della Via Lattea agli infrarossi

59
2 anni fa

Lo Spitzer Space Telescope ha catturato una splendida immagine della Via Lattea: attraverso la sua telecamera agli infrarossi è riuscito a penetrare oltre la polvere e le nubi che la circondano e rilevare così il suo centro, particolarmente affollato.

Il centro della nostra galassia è un luogo abbastanza trafficato caratterizzato dalla presenza di un buco nero circondato da milioni di stelle che vi si agitano a velocità vertiginosa. Questo ambiente estremo è inondato di intensa luce ultravioletta e radiazioni a raggi X.

Nonostante ci sia sempre un gran fermento queste attività sono nascoste alla nostra vista perché oscurate da vaste strisce di polvere interstellare, ma grazie agli infrarossi è possibile superare questa barriera visiva.

Restiamo in attesa del James Webb Space Telescope da cui ci si aspettano immagini ancora più definite e con dettagli più nitidi per osservare e scoprire anche le stelle più deboli.

La capacità di catturare la luce infrarossa del telescopio James Webb penetrerà attraverso qualunque nube rivelando il centro della galassia con dettagli senza precedenti.

 

Raggio cosmico: intercettato un raggio ad alta energia
Raggio cosmico: intercettato un raggio ad alta energia
NASA 2021: i programmi dell'agenzia di quest'anno
NASA 2021: i programmi dell'agenzia di quest'anno
Materia oscura: una nuova tecnica per individuarla nella Via Lattea
Materia oscura: una nuova tecnica per individuarla nella Via Lattea
Nana bianca: scovata una strana stella nella Via Lattea
Nana bianca: scovata una strana stella nella Via Lattea
Da dove ha origine il carbonio nella Via Lattea?
Da dove ha origine il carbonio nella Via Lattea?
NGC 2775: la galassia a spirale piumata
NGC 2775: la galassia a spirale piumata
Sistema Solare: lo scontro tra galassie la causa della sua nascita
Sistema Solare: lo scontro tra galassie la causa della sua nascita