Un atlante interattivo sulle lune dei pianeti del sistema solare tutto da sfogliare
2
239

National Geographic ha realizzato un atlante interattivo online dove è possibile scoprire tutte le oltre 200 lune che girano attorno ai pianeti del nostro sistema solare: un viaggio virtuale davvero spettacolare.

Attraverso un’animazione interattiva che si attiva allo scroll della pagina con il mouse o con le dita si può decidere quale pianeta del nostro sistema solare osservare e visualizzare i moti delle lune che gli orbitano attorno.

Oltre alle orbite sono rappresentate anche le loro caratteristiche principali con una ricostruzione virtuale in cui si può ammirarne la superficie .

 

 

Partendo dal Sole il primo pianeta da visitare è la Terra. Il nostro pianeta è l’unico con una sola luna.

Non solo la Terra ha una sua Luna: anche gli altri pianeti del sistema solare, ad eccezione di Venere e Mercurio, contano un certo numero di lune o più propriamente di satelliti naturali: corpi celesti che orbitano attorno ai pianeti.

Dopo la Terra si incontra Marte con due piccole lune, le più piccole del sistema solare che in futuro potrebbero essere stazioni di appoggio per l’esplorazione sul pianeta rosso.

Giove invece ne ha circa 70 di satelliti di cui quattro principali: Io, Europa, Ganimede e Callisto scoperti da Galileo Galilei nel 1610.

Il bellissimo Saturno ha sette lune principali e cinquantaquattro minori. Il sistema delle lune di Saturno sono tra i più vari di qualsiasi altro pianeta: da Titan, il nebuloso, all’eruttivo Encelado fino alle piccole sfere di ghiaccio come Teti.

 

 

Il gigante di ghiaccio Urano ha cinque lune maggiori più ventidue minori. Gli astronomi hanno studiato questi oggetti solo attraverso le immagini ottenute dai telescopi terrestri visto che non sono stati molti i veicoli spaziali che hanno scrutato quella zona del cielo. Così è successo anche per Nettuno.

Tritone è la più magnifica luna di Nettuno: un oggetto celeste gelido con una forma bizzarra. Nato probabilmente nella cintura di Kuiper, una vasta striscia di mondi ghiacciati oltre l’orbita di Nettuno, il satellite ad un certo punto deve essere stato catturato dall’enorme gravità del pianeta rivendicandolo come sua luna.

Tra i pianeti nani ufficiali del sistema solare, Plutone ha il sistema di lune più complesso. La sua luna principale è Charon ed è così grande che forma un sistema binario con il pianeta.

 

Newsbot15

Newsbot15

Science Newsbot
Aree Tematiche
Astronomia News Scienze
Tag
lunedì 9 settembre 2019 - 11:59
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd