Avengers: Endgame, Thor grasso per tutto il film è stata un’idea di Chris Hemsworth

686
29 Maggio 2019

Una delle particolarità che più ha divertito il pubblico di Avengers: Endgame è stato senza dubbio il Lebowski-Thor di Chris Hemsworth.

L’attore in una recente intervista, ha svelato alcuni dettagli sul personaggio, rivelando tra le altre cose, che il tenerlo grasso per tutto il film, è stata una sua idea per la quale ha dovuto convincere i fratelli Russo.

Thor infatti originariamente doveva tornare alle sue fattezze e alla sua forma fisica divina che abbiamo imparato a conoscere nel corso degli anni. Non secondo Hemsworth:

Ho amato quella versione di Thor. Era così diversa da come avevo sempre interpretato il personaggio, e poi è come se avesse preso una vita propria.

L’attore ha poi parlato delle sessioni di trucco alle quali ha dovuto sottoporsi per trasformarsi in quella versione di Thor:

Fisicamente ci volevano tre ore di trucco e capelli. Poi le protesi di silicone per le scene senza maglietta, che pesavano circa 40 kg. Era faticosissimo. Avevo dei pesi sulle mani e sulle caviglie, in modo da farle ciondolare diversamente quando camminavo per il set.

Insomma una dedizione totale per l’attore, pur di riuscire ad interpretare Lebowski-Thor, ma visto il risultato ne è davvero valsa la pena, non trovate?

 

Aree Tematiche
Cinema Entertainment News
Tag
mercoledì 29 maggio 2019 - 16:59
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd