DC Extended Universe: Tutti i film in arrivo

94
3 anni fa

16 minuti

Warner non ha nessuna intenzione di rallentare, figuriamoci fermarsi. Dagli annunci recenti riguardo Birds Of Prey (and the Fantabulous Emancipation of Harley Quinn) alla fine delle riprese per il Joker interpretato da Joaquin Phoenix, facciamo il punto della situazione di tutti i personaggi DC Comics che vedremo (con buona probabilità) in azione sul grande schermo.

Come avrete sicuramente sentito dire tante volte ormai, Warner deve recuperare tanto terreno rispetto la concorrente Marvel Studios/MCU quanto a produzione cinematografica.

Se con Avengers: Endgame Marvel è arrivata addirittura a chiudere un primo grande ciclo produttivo, in Warner/DC sembra ancora tutto da costruire, con importanti attori in bilico sui diversi ruoli (Ben Affleck e Henry Cavill su tutti) e una certa confusione di fondo che, ammettiamolo, ormai è diventata un meme da condividere.

D’altronde con un pantheon di personaggi ed eroi così vasto come quello rappresentato da DC Comics c’è solo l’imbarazzo della scelta,

sia che si parli di DC Extended Universe, che di pellicole per così dire “stand alone” come il film dedicato a Joker di Todd Phillips, con protagonista Joaquin Phoenix, le cui riprese sono appena terminate.

 

 

E se si intende rimediare ad una problematica del genere non resta che premere l’acceleratore e mettere in cantiere quanti più progetti possibile, in modo da mantenere sempre alta la concentrazione di media e fan e cercare il colpaccio in mezzo alla raffica di colpi sparati.

Ma in mezzo a tutti questi annunci, rumors, smentite, licenziamenti e dimissioni si deve necessariamente fare un po’ di ordine  per cominciare ad inquadrare un po’ meglio i vari personaggi che dalle nuvole parlanti dovrebbero (o potrebbero) godere di una trasposizione su schermo.

I primi film che arriveranno nelle nostre sale sono i promettenti Aquaman e Shazam!

 

 

Aquaman

Il personaggio di Arthur Curry, interpretato da Jason Momoa, non ha bisogno di molte presentazioni, anche perché già introdotto in Batman v Superman: Dawn of Justice.

 

 

Arthur è il diretto pretendente al trono di Atlantide, in quanto figlio della regina Atlanna e dell’umano Tom Curry.

Arthur è il diretto pretendente al trono di Atlantide, in quanto figlio della regina Atlanna (interpretata da Nicole Kidman) e dell’umano Tom Curry, ma il suo ritorno nel regno sommerso sarà il pretesto per il fratellastro Orm (Ocean Master) e il suo alleato Black Manta per avviare un colpo di stato volto a portare il caos nel mondo, facendo scoppiare una guerra tra abissi e mondo di superficie.

Le origini di Aquaman sono quindi state in parte rimescolate, fondendo quelle classiche delle storie Silver Age con gli avvenimenti susseguiti agli sconvolgimenti di Crisi Sulle Terre Infinite (1985-1986), ma rimanendo fedele allo spirito del personaggio e permettendo l’introduzione di tanti diversi personaggi.

Il Re di Atlantide nel film indosserà il regale costume dorato che abbiamo imparato a conoscere sui fumetti e anche l’introduzione di personaggi ormai divenuti leggendari come il malvagio Black Manta e Mera (destinata a diventare il grande amore e sposa di Aquaman) fanno bem sperare in un adattamento avvincente, visivamente sontuoso e che possa riscattare quanto visto nel deludente Justice League.

 

 

L’attesa sarà breve, visto che Aquaman arriverà nelle sale italiane il 1 gennaio 2019.

 

 

 

Shazam!

Shazam, in precedenza conosciuto come Capitan Marvel, è uno dei primissimi supereroi americani in costume, nato nel 1939 dalla penna di C.C. Beck e Bill Parker nell’allora Fawcett Comics che nei primi anni 70 confluì nella DC Comics di Superman e Batman, che acquisì i diritti di sfruttamento e pubblicazione dei personaggi dopo aver vinto una causa per plagio nei confronti della Fawcett.

 

First Look di Entertainment Weekly

 

Billy Batson è un quindicenne come tanti, ma per qualche motivo che non conosciamo il suo destino è segnato da un avvenimento sconvolgente: l’antico mago Shazam lo sceglie come campione delle forze del bene, donandogli dei poteri magici incredibili che si manifestano in lui dopo aver pronunciato il nome del Mago e aver assorbito la potenza del fulmine.

Il piccolo Billy diventerà quindi un uomo adulto e possente dotato di cinque caratteristiche che lo rendono invincibile ovvero la forza del leggendario Ercole, la saggezza di Re Salomone, la tenacia e resistenza di Atlante che sorregge il mondo sulle sue spalle, il coraggio dell’eroe invincibile Achille, la destrezza e rapidità del dio Mercurio e infine lo straordinario potere di Zeus.

Solo che sotto i muscoli e tutti questi incredibili poteri magici si trova pur sempre la coscienza e la mente di un quindicenne, ancora inesperto e impreparato a fronteggiare il temibile Dottor Sivana.

 

 

Dal trailer del film si è potuta respirare una genuinità e una fedeltà al personaggio originale molto piacevole.

Dal trailer del film si è potuta respirare una genuinità e una fedeltà al personaggio originale molto piacevole. Inoltre Shazam è un eroe che per sua stessa natura risulta molto più fresco e solare rispetto la gran parte degli altri “colleghi” DC Comics, permettendo quindi una ventata d’aria fresca e di entertainment di cui certamente si sentiva il bisogno.

 

 

 

 

Il Principe Pagliaccio del Crimine: Sua Maestà il Joker

Il 4 ottobre 2019 uscirà nelle sale il Joker di Todd Phillips, interpretato da un Joaquin Phoenix piuttosto evocativo e lontano dagli eccessi del principe pagliaccio del crimine già visto in Suicide Squad nella versione di Jared Leto.

 

 

Non è trapelato molto sulla trama, si sa che quello di Phillips sarà un origin movie e che nonostante il personaggio del Joker sia oggetto di costanti evoluzioni nei fumetti DC Comics, solo un autore ha voluto finora svelare una delle possibili genesi del più grande villain della nona arte e non solo: Alan Moore, nel suo The Killing Joke disegnato da Brian Bolland.

 

 

Un comico fallito che per disperazione accetterà di compiere un furto, dopo aver perso tragicamente la moglie e il figlio che portava in grembo per un incidente.

Da quanto emerso nelle varie dichiarazioni e nei rumors la trama riprenderà solo in minima parte il soggetto di Moore, portandoci nel 1981 a Gotham City e raccontandoci la storia di Arthur Fleck, un comico emarginato  che inizierà a maturare un’inquietante aberrazione della personalità diventando poi il folle signore del crimine di Gotham.

Nella pellicola incontreremo Thomas Wayne (che potrebbe avere un ruolo nella “trasformazione di Arthur” e addirittura, stando ad alcune indiscrezioni, anche nella sua vera e propria nascita, rendendo il Joker fratellastro di Batman) un giovane Bruce Wayne, Alfred Pennyworth e altri personaggi, tra i quali spiccano i nomi degli attori Robert De Niro e Marc Maron.

Joker fratellastro di Batman? Di certo il rapporto simbiotico tra il Crociato Incappucciato e la sua nemesi è sempre stato rimarcato, ma lo sviluppo di questa idea potrebbe rendere le cose molto interessanti.

 

 

 

Largo alle donne:
arrivano le Birds Of Prey

È stato annunciata per il 2020 l’uscita di un film dedicato al gruppo tutto al femminile delle Birds Of Prey, con l’aggiunta della strepitosa Harley Quinn interpretata da Margot Robbie che, nonostante la debacle di critica di Suicide Squad, è diventata un’icona di stile e un cosplay di gran voga.

Ma chi sono le Birds Of Prey?

Gli uccelli rapaci nascono nel 1996 come super gruppo femminile di eroine capitanate dalla impetuosa Black Canary (Dinah Lance) e da Barbara Gordon divenuta nel frattempo Oracle. A queste si aggiungerà poi la temibile Cacciatrice (Huntress, ovvero Helena Bertinelli) che sarà solo la prima di tante altre aggiunte che il team ospiterà nel corso del tempo.

 

 

 

 

Black Canary

Black Canary,  personaggio storico DC Comics, è una supereroina dotata di un portentoso urlo sonico capace di una tremenda energia cinetica e in grado di bloccare anche gli esseri più potenti.

 

 

È stata innamorata e compagna di Oliver Queen, ovvero Freccia Verde e il suo temperamento è determinato ed estremamente leale. È un’ottima leader e nonostante le tante disavventure passate dimostra di essere un eroina davvero tutta d’un pezzo.

La vedremo sul grande schermo con il volto di Jurnee Smollett-Bell.

 

Jurnee Smollett-Bell

 

 

Oracle

Barbara Gordon è la figlia del Commissario Gordon del GCPD. Per tanto tempo è stata Batgirl, aiutando il Cavaliere Oscuro nelle missioni come vero e proprio membro della bat-famiglia e facendo spesso coppia con Robin (Dick Grayson, del quale anche se con alti e bassi sarà sempre innamorata).

È proprio durante The Killing Joke che Barbara subirà l’evento più tragico della sua vita. Alla porta della sua casa si presenterà il Joker che le sparerà un colpo a bruciapelo, lesionando la sua colonna vertebrale e lasciandola paralizzata. Sarà quindi costretta a diventare l’Oracolo, stratega e basista dei piani delle Birds Of Prey e aiutante di Batman.

In questo film tuttavia non si parla della sua presenza e la cosa è piuttosto strana

 

 

Huntress

Cacciatrice è Helena Bertinelli, un’agguerrita combattente pronta a tutto pur di debellare il crimine nelle strade di Gotham. È figlia di un potente capo mafioso e forse per questo ricerca in Batman l’approvazione paterna di cui non ha mai potuto godere.

A differenza della maggior parte delle proprie colleghe, Cacciatrice è un’esperta utilizzatrice di diversi tipi di armi (caratteristica è la sua balestra) che porta sempre con se e nonostante metta sempre in mostra il suo lato più aggressivo e solitario nelle sue vene non scorre il sangue di un’assassina, venendo infine accettata nella Bat-Famiglia.  Farà parte del cast del film diretto da Cathy Yan, interpretata dall’attrice Mary Elizabeth Winstead.

 

 

Nel film è stata confermata la presenza di Renee Montoya, un personaggio che non fa parte della squadra nella versione fumettistica.

Montoya è un agente del GCPD di origini dominicane, partner del Detective Bullock, sotto la guida del commissario Jim Gordon.

È una poliziotta capace e onesta, anche se caratterizzata da un realismo che spesso la porta a prendere la vita con estremo cinismo.

È una sostenitrice di Batman e negli anni avvierà una storia d’amore con Kate Kane, la potente Batwoman, pur vivendo sempre in modo conflittuale la propria omosessualità, a causa del suo ambiente di lavoro e della famiglia particolarmente tradizionalista.

In seguito dopo essersi ritirata dal corpo di polizia diventerà la vigilante Question.

 

 

 

 

Harley Quinn

La trama dovrebbe riguardare il tentativo di Harley Quinn di “ravvedersi” dopo essersi separata dal Joker (un po’ sulla falsariga di quanto avvenuto sulle pagine di Harley Quinn and The Suicide Squad di Jimmy Palmiotti e Amanda Conner).

La nostra bionda bipolare metterà in piedi quindi una squadra di eroine, per salvare una ragazzina di nome Cassandra Cain dalle grinfie del signore del crimine Maschera Nera.

L’introduzione di Cassandra Cain è molto interessante per la continuity del DCEU perché il personaggio è destinato a diventare la nuova Batgirl dopo Barbara Gordon.

La piccola Cassandra, figlia di due criminali, nei fumetti sarà addestrata per diventare una killer direttamente dalla Lega Degli Assassini di Ra’s Al Ghul, arrivando addirittura a perdere la capacità di parlare (da qui la sua particolare maschera da Batgirl, completamente chiusa).

È altrettanto interessante notare i due villain annunciati per il presente film: Maschera Nera e Victor Zsasz.

 

 

Maschera Nera

Maschera Nera, alias Roman Sionis, è uno dei villain più affascinanti e meglio costruiti del mondo di Batman e che se avete giocato alla serie di videogiochi Arkham di Rocksteady dovreste aver sentito nominare.

Roman nasce in una abbiente famiglia di industriali del campo della cosmesi. Il padre stregato dal mondo degli affari non darà mai le attenzioni necessarie al piccolo Roman, presentando peraltro un’ossessione maniacale per le maschere di tutte le culture del mondo e trasmettendo in senso distorto questa fissazione al piccolo figlio.

 

 

Roman dal canto suo nasconde una indole oscura e violenta che, unitamente all’abbandono genitoriale, lo porterà ad incendiare la casa paterna, per amore di una ragazza di nome Circe, finendo per uccidere i propri genitori.

Dopo aver ereditato l’impero Sionis, Roman si dimostrerà un pessimo uomo d’affari, dilapidando il suo patrimonio; il fallimento di un suo prodotto cosmetico immesso sul mercato, in grado di sfigurare le persone che lo utilizzano, sarà il colpo di grazia per la mente già turbata di Roman, il quale intraprenderà la via del crimine dopo aver realizzato una maschera d’ebano nero con quanto rimaneva della bara del padre, a simbolo del suo odio e del suo disprezzo nei confronti della famiglia e di quanto ci sia di buono e bello bel mondo.

Maschera Nera è un gangster e nonostante sia effettivamente un assassino crudele non si comporta come gli eccentrici villain/freak di Gotham City. È metodico, persino oculato nella gestione degli affari (contraddicendo in parte la sua incapacità di gestire l’azienda di famiglia in giovane età). Si circonda abitualmente di criminali di strada e gestisce numerosi racket e traffici di armi tecnologiche.

È un pericoloso avversario e durante una saga molto importante per la Bat Famiglia (Batman Cappuccio Rosso, ovvero il ritorno di Jason Todd dalla morte, di cui trovate una puntata de Il Trono Del Re arriverà quasi a dominare l’impero criminale di tutta Gotham City.

 

Victor Zsasz

Victor Zsasz è un personaggio abbastanza recente. Nato nel 1992 Mr. Zsasz è un maniaco omicida ossessionato dai coltelli e dalle armi da taglio. Si dice che lo squilibrato abbia ucciso centinaia di persone e che per ognuna di esse si sia inciso la carne, lasciando una cicatrice a memoria di ogni vittima, liberata a suo dire dalla sofferenza di vivere.

 

Victor Zsasz

 

È il primo villain che si incontra nel manicomio di Arkham nel mitico Batman Arkham Asylum di Rocksteady ed è un personaggio decisamente da non sottovalutare.

Benché non dotato di super poteri risulta estremamente imprevedibile e risoluto e ben si amalgama con la schiera di pazzi furiosi che di solito permea le vicende del Cavaliere Oscuro.

Sarà interessante vederlo in azione nel film delle Birds Of Prey, in particolare contrapposto alla follia giullaresca di Harley Quinn e alla risolutezza di Cacciatrice.

 

 

 

E per il Futuro?

Come vi dicevo all’inizio di questo special gli annunci e i rumors sono davvero tantissimi e si stanno susseguendo in maniera rapida.

 

 

Al momento sarebbero in preparazione i seguenti film:

  • Wonder Woman 1984 (2020), sequel del primo buon film nuovamente affidato a Patty Jenkins;
  • Green Lantern Corps (2020), nel tentativo di ridare dignità ad un grande eroe, Hal Jordan, dopo il disastro del suo film con protagonista Ryan Reynolds;
  • Flashpoint (2020): Ezra Miller tornerà a vestire i panni del corridore scarlatto, seguendo quanto narrato nel fumetto omonimo di Geoff Johns e Andy Kubert del 2011, con un Flash che viaggia tra le dimensioni finendo in un continuum in cui gli eroi sono persi e abbattuti e potenzialmente collegandosi con la famosa scena già vista in Dawn Of Justice.
  • Suicide Squad 2 (data sconosciuta): il ritorno di Deadshot, El Diablo, Harley Quinn, Killer Croc, Katana, Capitan Boomerang, Incantatrice & company è in cantiere e il coinvolgimento di James Gunn ha destato un grande interesse sia nella critica che nel pubblico. Il film potrebbe non essere un sequel diretto del primo film, che nonostante i guadagni presentava ben più di qualche problema. Si sa della presenza di Dwayne Johnson aka The Rock, nei panni di Black Adam, la nemesi di Shazam, il che potrebbe unire le due pellicole. Staremo a vedere ma la curiosità è tanta, anche perché recenti dichiarazioni di Will Smith farebbero intendere che per alcuni personaggi, come il suo Deadshot, potrebbero esserci possibilità anche per dei “solo movie”.
  • Joker + Harley Quinn Project (data sconosciuta): non si sa nulla di questo progetto tranne che potrebbe essere la descrizione di come sia nato l’amore (se così vogliamo chiamarlo) tra il Joker di Jared Leto e la dottoressa Harleen Quinzel. La data di uscita e i dettagli non si conoscono, solo che i registi saranno Glenn Ficarra e John Requa.

 

 

Tra i vari annunci poi troviamo anche un ipotetico film su Nightwing alias Dick Grayson, nella sua identità da eroe dopo aver abbandonato il ruolo di primo Robin e un film sulle Gotham City Sirens (Harley Quinn, Catwoman e Poison Ivy) che sembra decisamente più realizzabile e vicino e porterebbe una freschezza e una vivacità decisamente auspicabili per scrollarsi di dosso un pochino di oscurità.

 

 

Sul destino di Deathstroke aka Slade Wilson ci sono ancora parecchie ombre. L’inserimento del mercenario senza un occhio interpretato da Joe Manganiello alla fine di Justice League aveva fatto esultare molti fan, ma ancora gli annunci sono fumosi e sicuramente si è ancora lontani dalla fase di pre produzione.

E infine si parla molto degli annunci eclatanti che riguarderebbero trasposizione cinematografiche per l’immortale Sandman di Neil Gaiman, The New Gods di Jack Kirby (gli dei di Nuova Genesi e Apokolips con la possibile introduzione di Darkseid), Plastic Man (l’eroe golden age con i poteri plastici, poi ripresi per il personaggio di Reed Richards dei Fantastici 4), Cyborg con Ray Fisher, un improbabile e pericolosissimo film su Lobo, l’ultimo Czarniano e l’interessante idea di portare su schermo, forse con la firma di Guillermo Del Toro, la Justice League Dark (Swamp Thing, John Constantine, Zatanna, Deadman, il demone Etrigan), la squadra specializzata nelle difese mistiche e arcane del mondo DC.

 

Ovviamente aspettiamo con ansia nuovi annunci e rumors, incrociando le dita e augurando il meglio ad un universo narrativo splendido e ricco di icone leggendarie come quello DC Comics.

Con tutti quei personaggi e i tanti anni di storie meravigliose raccontate siamo certi che prima o poi la casa di Bats e Supes potrà riprendersi la dignità che le appartiene.

 

 

 

The Matrix Resurrections: la sinossi ufficiale del film
The Matrix Resurrections: la sinossi ufficiale del film
The Batman: rivelato il look dell'Enigmista nel film DC Comics
The Batman: rivelato il look dell'Enigmista nel film DC Comics
Aquaman: King of Atlantis - I primi quattro minuti della serie animata
Aquaman: King of Atlantis - I primi quattro minuti della serie animata
Guardians Of The Galaxy Vol. 3: Will Poulter sarà Adam Warlock
Guardians Of The Galaxy Vol. 3: Will Poulter sarà Adam Warlock
Superman: il nuovo Uomo d'Acciaio nei fumetti è bisessuale
Superman: il nuovo Uomo d'Acciaio nei fumetti è bisessuale
Inside Dune: nuovo dietro le quinte con Jason Momoa del film di Denis Villeneuve
Inside Dune: nuovo dietro le quinte con Jason Momoa del film di Denis Villeneuve
C'mon C'mon: il film con Joaquin Phoenix alla Festa del Cinema di Roma
C'mon C'mon: il film con Joaquin Phoenix alla Festa del Cinema di Roma