Presentate le prime due attrazioni del parco a tema Star Wars: Galaxy’s Edge

4 anni fa

Sono state presentate ufficialmente le prime due attrazioni dei parchi a tema Star Wars: Galaxy’s Edge, si chiamano Millennium Falcon: Smugglers Run e Rise of the Resistance.

Prima di entrare nel dettaglio è giusto ricordarvi che il Galaxy’s Edge non sarà la classica area a tema generica legata ad un franchise già vista in altri parchi, ma ricreerà il Black Spire Outpost, un luogo presente sul pianeta Batuu che tutti potranno visitare nei due parchi gemelli a Orlando e Los Angeles.

In pratica l’obiettivo è farci sentire realmente e fisicamente dentro l’universo di Star Wars: in Solo, ad esempio, sentiamo per la prima volta nominare dal droide L3-37 il Black Spire Outpost, inserendolo ufficialmente nel canone della saga.

You couldn’t get from here to Black Spire without me, now you’re going to make the Kessel Run? Ha!

 

 

Durante il D23 2018 svoltosi all’interno di Walt Disney World, Bob Chapek, Presidente dei Parchi Disney, ha svelato il nome, il logo e due teaser trailer delle prime attrazioni che si potranno vivere visitare all’interno delle due aree tematiche gemelle attualmente in costruzione e che verranno inaugurate nel prossimo anno.

I due trailer ci danno già un idea di cosa potremo provare sulla nostra pelle durante l’esperienza sembra incredibilmente reale ed immersiva.

 

Millennium Falcon: Smugglers Run ci permetterà di avere il totale controllo della nave: guida, cannoni e manutenzione, ma non saremo da soli a farlo. Ci saranno sette pod che ospiteranno sei passeggeri ciascuno. Tutti dovranno collaborare per portare a termine la missione affidataci da Hondo Ohnaka e Chewbacca che reagiranno all’esito della missione stessa.

 

l’esito della missione potrà avere ripercussioni e potresti essere riconosciuto e fermato durante la tua permanenza nel parco.

 

La seconda attrazione è Rise of the Resistance: saremo nel bel mezzo di una fuga durante la battaglia tra il Primo Ordine e la Resistenza, dove incontreremo anche Kylo Ren a cui spetterà il compito di ricordarci da che parte stare.

 

 

Questa attrazione sarà apparentemente divisa in due parti, la seconda riguarda la vera e propria esperienza di gioco, mentre la prima sembra essere un pre show decisamente interessante.

Anche qui saremo seduti all’interno di un pod, un trasporto truppe pilotato da un Astromech Droid che ci porterà via dal pianeta Batuu per catapultarci nel bel mezzo della battaglia

 

 

Ciliegina sulla torta della presentazione di Bob Chapek riguarda l’annuncio ufficiale del coinvolgimento di John Williams come compositore delle musiche che ci accompagneranno durante tutte le esperienze di gioco.

 

 

Per finire vi lasciamo a questo video dove potrete sia sentire le musiche scritte da Williams che vedere l’incredibile work in progress attuale del parco, siamo decisamente senza parole.

 

 

 

 

 

 

Disney lancia una campagna per stimolare l’immaginazione degli adulti durante il gioco con i più piccoli
Disney lancia una campagna per stimolare l’immaginazione degli adulti durante il gioco con i più piccoli
Horrifikland, una terrificante avventura di Mickey Mouse, la recensione
Horrifikland, una terrificante avventura di Mickey Mouse, la recensione
Toporecord - la recensione dello special Disney Panini
Toporecord - la recensione dello special Disney Panini
The Mandolorian - lo speciale della stagione 1, la recensione
The Mandolorian - lo speciale della stagione 1, la recensione
Io Paperino, la recensione del nuovo albo speciale Disney Panini
Io Paperino, la recensione del nuovo albo speciale Disney Panini
Topolino festeggia Vincenzo Mollica
Topolino festeggia Vincenzo Mollica
Ecco i nuovi episodi della webserie animata Star Wars: Galaxy of Adventure
Ecco i nuovi episodi della webserie animata Star Wars: Galaxy of Adventure