SHIPtember 2017

4 anni fa

Oggi vogliamo parlarvi (per quei pochi che ancora non lo conoscono) di un raro paradiso LEGO dove appassionati di astronavi spaziali si dilettano a costruire opere d’arte volanti e a farle sfrecciare nel cosmo. Oggi vi parliamo di SHIPtember.

Prima di tutto una doverosa premessa: cos’è SHIPtember e come funziona?

La competizione nasce nel 2013 con il gruppo Flickr The Shipyard. L’acronimo è un incrocio fantasioso che riprende 3 concetti fondamentali:

  1. la competizione ha luogo sempre nel mese di Settembre (September in inglese);
  2. l’oggetto del contendere sono solo ed esclusivamente navi spaziali (Ship)
  3. la competizione prevede un cospicuo investimento economico in pezzi LEGO.

 

 

Il termine SHIPtember quindi nasce per racchiudere questi 3 punti. la scritta SHIP in maiuscolo infatti è l’acronimo di:

Seriously Huge Investment in Parts

 

 

I 3 concetti, oltre che ad essere racchiusi nel termine stesso vengono poi ripresi nel motto della competizione:

 

One Month. One Ship. One Hundred (plus) studs. Seriously HUGE. Seriously FUN.

 

 

 

Le regole base per partecipare alla competizione sono quindi molto semplici:

  1. si deve costruire un’astronave nel solo mese di settembre postando sul gruppo le foto del Work In Progress (da qualche anno è possibile partire già da agosto ma postando le foto del WIP solo dal 1° al 30 settembre);
  2. la nave deve essere lunga (o larga o alta) almeno 100 stud (100 bottoncini LEGO). Considerando che la misura base è 0,8 cm significa che la nave deve essere lunga almeno 80 cm;

Con queste premesse e considerando i pazzi scatenati geni assoluti che prendono parte a questa competizione è facile immaginare che le opere che escono ogni anno nel mese di settembre sono assolutamente spettacolari.

 

 

Ogni anno viene creato un manifesto raffigurante la nave vincitrice dell’anno passato. Questi sono i manifesti dal primo anno ad oggi. Riguardo al manifesto dell’edizione appena conclusa, non è stata utilizzata la sagoma della nave vincitrice dello scorso anno, bensì la sagoma del nostro amico Saturn V in onore al fatto che il set LEGO che tutti conosciamo rientrava assolutamente nei 100 stud di lunghezza.

 

 

 

Quindi ora preparate fazzoletti anti-bava, sedetevi comodi e godetevi un po di WIP del 2017.

 

 

Se poi non siete ancora soddisfatti vi basterà cercare l’hashtag #shiptember e a quel punto non avrete scuse per sbavare.

 

LEGO Ideas Il Mappamondo disponibile dall'1 febbraio: ecco tutti i dettagli
LEGO Ideas Il Mappamondo disponibile dall'1 febbraio: ecco tutti i dettagli
LEGO Ideas Sonic The Hedgehog: tutti i dettagli del set Green Hill Zone
LEGO Ideas Sonic The Hedgehog: tutti i dettagli del set Green Hill Zone
LEGO BMW M 1000 RR, presentata la nuova moto LEGO Technic per il 2022
LEGO BMW M 1000 RR, presentata la nuova moto LEGO Technic per il 2022
LEGO Certified Store, nuova apertura a Catania per il Black Friday
LEGO Certified Store, nuova apertura a Catania per il Black Friday
LEGO MOC, il trabucco di Theo il pescatore è l'opera marina di Norton74
LEGO MOC, il trabucco di Theo il pescatore è l'opera marina di Norton74
LEGO ECTO-1 10274 Creator Expert, la recensione
LEGO ECTO-1 10274 Creator Expert, la recensione
LEGO Luigi's Mansion, annunciati tre nuovi set dedicati alle spaventose avventure di Luigi
LEGO Luigi's Mansion, annunciati tre nuovi set dedicati alle spaventose avventure di Luigi