LEGO Ninjago – Il Film

4 anni fa

6 minuti

dopo il doppio successo di The LEGO Movie e di LEGO Batman- Il Film, sbarca nelle nostre sale LEGO Ninjago-Il Filmcon la regia di Charlie Bean, Paul Fischer e Bob Logan e con Phil Lord e Christopher Miller come produttori. Il nuovo film di animazione del franchise LEGO di Warner Bros racconta la battaglia per la difesa della città di Ninjago attaccata dal perfido Garmadon a cui si opporrà Lloyd, il Ninja Verde e figlio di Garmadon con i suoi amici guerrieri Ninja a bordo dei loro potentissimi Mech.

I pezzi per costruire un altro grande film d’animazione a base di mattoncini colorati questa volta non sembrano incastrarsi in maniera adeguata.

LEGO Ninjago-Il Film fa fatica a tenere il passo dei suoi due illustri predecessori.

LEGO Ninjago-Il Film, versione cinematografica della nota serie animata per la TV, fa fatica a tenere il passo dei suoi due illustri predecessori. Un po’ perché era quasi impossibile mantenere l’incredibile e inaspettata aria innovativa di The LEGO Movie o l’appeal di un personaggio radicato nella nostra cultura come Batman, un po’ perché con questo film si è cercato di avvicinarsi di più al target dei bambini che seguivano la serie animata eliminando o quasi le innumerevoli citazioni al mondo della Pop Culture e del cinema di cui erano cosparsi i due precedenti film.

Un po’, poi, perché si lascia quasi perdere il discorso sulla costruzione, i set sono tutti lì belli e già montati e i protagonisti non interagiscono con loro costruendo e rinnovando ed espandendo il loro mondo come nei precedenti film.

I LEGO diventano solo ambientazione con cui i protagonisti non interagiscono quasi mai e nel momento in cui lo fanno la cosa viene messa in secondo piano immediatamente.

 

Il film si apre con una scena live-action in cui un ragazzino in fuga da dei bulletti entra in un negozio di antiquariato cinese gestito da Jackie Chan che inizierà a raccontare al bambino la storia dell’antica città di Ninjago e dei suoi abitanti. La città è perennemente minacciata da Garmadon, signore della guerra dotato di quattro braccia, che vuole diventare il padrone di Ninjago.

La città viene difesa da 5 Ninja: Lloyd (il Ninja verde), Nya (la Ninja dell’acqua), Jay (Ninja del fulmine), Kai (Ninja del fuoco), Zane (Ninja del ghiaccio) e Cole (Ninja della terra). La lotta è complicata dal fatto che Garmadon è il padre di Lloyd cosa che distrae il Ninja verde e lo porta a fare scelte sbagliate che comprometteranno la sicurezza di Ninjago e lo costringeranno a compiere un viaggio sia interiore che fisico per conoscersi e sistemare una volta per tutte i suoi rapporti di amicizia e familiari.

 

 

Uno dei problemi del film è proprio il puntare tutto sul rapporto di Lloyd con il padre e al di là di Lloyd gli altri Ninja non sono altro che un mero riempimento, non gli viene dato alcuno spazio e non vengono caratterizzati in alcun modo al di fuori dei diversi colori delle tute da Ninja e i diversi elementi che sono capaci di evocare.

Ma al di là di questo potrebbero benissimo scomparire non uscendo mai dallo sfondo e senza mai avere un momento veramente in primo piano.

Grandi assenti di questo film sono purtroppo proprio i LEGO sfruttati praticamente solo come sfondo e come mera veste grafica della storia.

Altro problema, come già detto, è il mancato sfruttamento dell’ambientazione LEGO. I set e la città sono bellissimi e si nota davvero il grande lavoro che sta dietro alla costruzione e al design con un dispiegamento di forze notevoli: solo per la città di Ninjago sono stati usati quasi 13 milioni di mattoncini che però non vengono mai usati per il loro aspetto più caratteristico e divertente ovvero le costruzioni.

Uno dei punti di forza di The LEGO Movie e di LEGO Batman- Il Film era la continua interazione dei personaggi con l’ambiente, soprattutto nelle figure dei “mastri-costruttori”.

Questo portava a una continua spinta sull’acceleratore della creatività e ad una continua possibilità di ribaltare situazioni creando gag e interazioni impossibili in qualsiasi altro mondo al di fuori di quello dei LEGO.

In LEGO Ninjago- Il Film questo aspetto viene quasi del tutto eliminato, e nell’unico momento in cui i personaggi si mettono a costruire qualcosa non ci viene mostrato per porre ancora l’attenzione su Lloyd e Garmadon e i loro problemi padre-figlio.

Tolto questo l’ambientazione non serve ad altro che ad inserire il gatto di Jackie Chan come vera minaccia per Ninjago, altrimenti il film sarebbe potuto benissimo essere un normalissimo film di animazione anche senza i LEGO.

 

 

 

 

Veniamo ora dunque al rapporto Lloyd-Garmadon, rapporto padre e figlio su cui il film punta (purtroppo) tutto e che si rivela veramente poco interessante. Per i più grandicelli sarà solo l’ennesimo riproporsi di una minestra già riscaldata un po’ troppe volte e qui portata di nuovo senza spunti originali o trovate incisive, per i più piccoli sarà solo “la cosa” che sta in mezzo alle belle scene d’azione coreografate da Jackie Chan e dalla sua squadra e che di certo entusiasmeranno con il loro ritmo, le assurdità e la simpatia tutte sapientemente mescolate.

Anche qui azione meno LEGO dei due precedenti Film ambientati tra i mattoncini, ma comunque veramente ben fatta e molto divertente.

 

 

Concludendo LEGO Ninjago-Il Film piacerà sicuramente ai bambini cui si rivolge in maniera ancora più diretta rispetto a The LEGO Movie e soprattutto rispetto a LEGO Batman-Il Film, ma coinvolgerà meno i più grandi a cui riuscirà a strappare un sorriso solo nei, purtroppo pochi, momenti in cui si ricorda di essere Lego e si prende meno sul serio regalando scene e battute degne dei predecessori dei quali però manca il ritmo forsennato, la follia creativa continua e la capacità di essere incisivo e apprezzabile da un pubblico di qualsiasi età, da 0 a 99 anni, come qualsiasi set Lego che si rispetti.

LEGO Ninjago-Il Film è un buon film di animazione per i più piccini che non riesce nell’intento di eguagliare i suoi predecessori e che si scorda troppo spesso di essere LEGO,

relegando ciò che di meglio era stato fatto nei primi due film a piccoli episodi sparsi che non riescono a incidere e a prendere piede per dare quel qualcosa in più che The LEGO Movie e LEGO Batman- il Film avevano e che qui manca.

 

 

LEGO Ninjago – Il Film uscirà nelle sale cinematografiche italiane il 12 Ottobre.

 

Batman: Il lungo Halloween - il trailer del film d'animazione
Batman: Il lungo Halloween - il trailer del film d'animazione
Rurouni Kenshin: The Final, il nuovo trailer del live-action prodotto da Warner Bros
Rurouni Kenshin: The Final, il nuovo trailer del live-action prodotto da Warner Bros
Silk: lo spin-off di Spider-Man ha trovato il suo showrunner
Silk: lo spin-off di Spider-Man ha trovato il suo showrunner
Raya e l'Ultimo Drago, dalle parole di registi, sceneggiatori e producer
Raya e l'Ultimo Drago, dalle parole di registi, sceneggiatori e producer
Wolfwalkers, la recensione: magia, superstizione ed amicizia
Wolfwalkers, la recensione: magia, superstizione ed amicizia
I 10 migliori fumetti da leggere a San Valentino
I 10 migliori fumetti da leggere a San Valentino
Perché recuperare Il Libro della Vita disponibile su Disney+?
Perché recuperare Il Libro della Vita disponibile su Disney+?