Tutorial: come costruire un Game Boy con un Raspberry Pi Zero

4 anni fa

 

Si chiama Game Boy Zero e a tutti gli effetti è un simulatore di moltissime console retro racchiuso dentro un Game Boy.

Dopo l’uscita, poco più di un anno fa, di Raspberry Pi Zero, l’abbiamo visto applicato nei più disparati esperimenti, ma in rete, uno dei più famosi è sempre stato questo.

Ognuno l’ha chiamato a modo suo, Game Boy Pi, Super Boy pi, ma la sostanza è sempre la stessa: come CPU un Raspberry Pi Zero, una MicroSD, display da 3,5 pollici, batteria ricaricabile tramite USB, una porta usb e, per finire, un sistema operativo e una valanga di rom in grado di emulare console di ogni tipo, dal NES al Super Nintendo, Nintendo 64, MAME (Arcade), Neo-Geo, Sega MegaDrive, Sega Master System, Play Station  ecc…

Bene, lo volete costruire? OVVIO. Fortunatamente l’utente YouTube Angelo Capobianco ci viene in aiuto con un ottima video-guida in italiano, buona visione!

 

 

Sotto al video trovate anche la lista dei componenti e i relativi link.

Zelda: Ocarina Of Time, scoperta cartuccia con i dati di una versione preliminare
Zelda: Ocarina Of Time, scoperta cartuccia con i dati di una versione preliminare
SEGA Saturn: (ri)scoperto un modello debug dalle dimensioni enormi
SEGA Saturn: (ri)scoperto un modello debug dalle dimensioni enormi
Super Nintendo: trenta anni dopo è in grado di gestire il ray tracing
Super Nintendo: trenta anni dopo è in grado di gestire il ray tracing
Sale giochi, fine di un'era? SEGA vende la sua divisione arcade
Sale giochi, fine di un'era? SEGA vende la sua divisione arcade
Game Gear Micro, SEGA rilancia la sua storica console portatile
Game Gear Micro, SEGA rilancia la sua storica console portatile
Atari Vcs, iniziano le prime consegne della console a distanza di anni dai pre-ordini
Atari Vcs, iniziano le prime consegne della console a distanza di anni dai pre-ordini
SEGA Mega Drive Mini: abbiamo provato il ritorno dei 16 bit
SEGA Mega Drive Mini: abbiamo provato il ritorno dei 16 bit