FenSens, sensori per il parcheggio grazie allo smartphone #LegaNerd

FenSens

FenSens è una soluzione economica che permette di integrare in qualsiasi macchina un sistema di parcheggio integrato

FenSens si installa facilmente con un semplice cacciavite.

Acquistare un’auto nuova o far installare un sistema di parcheggio assistito è decisamente costoso; un’azienda statunitense ha però ideato un dispositivo che integra i sensori di parcheggio anche sulle auto di vecchia data, con un prezzo accessibile.

Il dispositivo è chiamato FenSens, si installa facilmente e non c’è bisogno di portare la macchina dal carrozziere: per montarlo serve solamente un cacciavite. Al termine dell’installazione basterà scaricare l’applicazione dedicata per Android e iOS, in modo da collegare il dispositivo con lo smartphone, tramite Bluetooth.

 

 

Collegando il sensore all’app Android o iOS avremo il supporto al parcheggio tramite lo smartphone.

Il sensore, appositamente installato sulla targa della macchina, ha una portata di circa 3 metri e sarà proprio tramite l’applicazione dedicata che avremo il supporto al parcheggio.

L’applicazione fornirà infatti un supporto visivo, ma anche auditivo e tattile, nel caso in cui non fosse possibile guardare lo schermo dello smartphone.

 

Screen_Shot_2016-05-26_at_12.44.28_PM.0

 

FenSens ha una batteria con circa 5 mesi di autonomia ma può essere rimossa per essere ricaricata facilmente. Il prezzo di questo accessorio per auto è molto competitivo: i primi 1000 che lo prenoteranno, tramite il sito ufficiale, potranno acquistarlo a soli 99 dollari. Una volta terminate le prenotazioni, il dispositivo sarà acquistabile a un prezzo di 149 dollari.

Per ulteriori informazioni vi rimandiamo al sito ufficiale.

FenSens è acquistabile inizialmente a 99 dollari

 

Aree Tematiche
Accessori Acquisti AndroidLand Auto & Moto iPhone / iPad Mobile Tecnologie
Tag
venerdì 3 giugno 2016 - 11:29
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd