Alla ricerca dei serpenti scomparsi

7 anni fa

Due specie di serpenti marini sono state ritrovate al largo della costa dell’Australia occidentale, dopo essere state credute estinte per diversi anni. Ovviamente sono velenosi, ma da quelle parti ci sono abituati.

Aipysurus foliosquama e Aipysurus apraefrontalis, questi i nomi dei due serpenti velenosi che tra il 1998 e il 2001 sono scomparsi dall’habitat in cui vivevano. Gli scienziati hanno decretato l’estinzione delle specie da oltre un decennio fino a quando, spronati da diversi racconti su presunti avvistamenti, hanno iniziato una vasta esplorazione alla ricerca dei serpenti scomparsi.

 

 

Si tratta, comunque, di un’estinzione locale che comunque non lascia gli studiosi del tutto tranquilli.

Una decina di esemplari è stata ritrovata al largo della costa, in habitat completamente diverso da quello dove i serpenti avevano sempre vissuto. Si tratta, comunque, di un’estinzione locale che comunque non lascia gli studiosi del tutto tranquilli. Questo nonostante l’Australia ospiti oltre 35 delle 70 specie esistenti di serpenti marini.

Mare sì… ma con cautela!

 

Veleno: Amazon Prime Video annuncia la docu-serie
Veleno: Amazon Prime Video annuncia la docu-serie
Calciatore paralizzato torna a camminare grazie a un esoscheletro
Calciatore paralizzato torna a camminare grazie a un esoscheletro
The Terror
The Terror
The Meg: gli squali al cinema tra paura e disinformazione
The Meg: gli squali al cinema tra paura e disinformazione
Apre ufficialmente in Cina il più lungo ponte sul mare
Apre ufficialmente in Cina il più lungo ponte sul mare
Il Trono Del Re - Speciale Estate: Fumetti in Vacanza
Il Trono Del Re - Speciale Estate: Fumetti in Vacanza
Xbox One supera ancora PlayStation 4 negli Stati Uniti
Xbox One supera ancora PlayStation 4 negli Stati Uniti