Chi sarà il padre di Star-Lord in Guardiani della Galassia 2?

5 anni fa

5 minuti

starlord_wallpaper_by_franky4fingersx2-d86m3qh

Uno dei grandi punti interrogativi aperti in Guardiani della Galassia è l’identità del padre di Peter Quill / Star-Lord!
Star …chi?!

Gli appassionati del mondo Marvel conoscono la risposta che ci viene dai fumetti, ma come ben sappiamo nel Marvel Cinematic Universe gli eventi, i personaggi e le storie possono divergere profondamente perchè Earth-616 non è Earth-199999.

il padre di Peter Quill non sarà Jason di Spartax

Grazie ad una serie di interviste e Q&A rilasciate dal regista James Gunn e da alcuni dei protagonisti come Michael Yondu Rooker e lo stesso Chris Star-Lord Pratt è stato chiarito che il padre di Peter Quill non sarà Jason di Spartax, imperatore dell’impero Spartoi e tanto meno Mar-vell, il cosmico guerriero Kree ed originale Capitan Marvel.

 

 

Cosa sappiamo:

Quello che sappiamo è che secondo la madre di Peter Quill, suo padre è “un angelo fatto di luce“. Secondo Yondu è “uno stronzo” e per i Nova Corp è “parte di una razza antica“, miscelando questi indizi con il potere di Star-Lord nella gestione della gemma dell’infinito ed aggiungendo che Yondu ha disobbedito all’ordine di prendere il piccolo Peter dalla Terra e portarlo da suo padre, possiamo cominciare a fare qualche speculazione restringendo il campo a tre possibili nomi.

 

 

 

1. Starhawk / Stakar Ogord

starhawk

I am the wisdom and the glory of your ancestors. I am the light and the giver of light. I am your heritage and your destiny! I am the POWER that was Arcturus!

 

È noto anche come Colui-Che-Sa

Stakar Ogord / Starhawk è figlio di Quasar (umano) e Kismet (una creatura artificiale). Fu rapito da Era e portato sul pianeta Arcturus IV. È noto anche come Colui-Che-Sa e possiede i poteri del Dio Falco e la capacità di conoscere il futuro, essendo esistito in innumerevoli universi alternativi. Inoltre nel 31esimo secolo è stato anche il capo dei Guardiani della Galassia. Oltre a non appartenere ad una antica razza, non ci pare proprio “uno stronzo”.

 

 

 

2. Adam Warlock / Lui

warlock

I am HIM… not born of man and woman! I was created to be invincible! And those who made me… made me well!

 

Adam Warlock, conosciuto originariamente come Lui (in originale Him), è un essere umano artificiale creato dagli scienziati dell’Enclave. Dopo essersi ribellato ed aver sconfitto Thor, fugge nello spazio fino a quando il suo bozzolo viene recuperato dall’Alto Evoluzionario. Dopo avergli dato il nome di “Warlock” ed una delle Gemme dell’Infinito (specificatamente la gemma dell’anima) lo manda sulla Contro Terra per combattere l’Uomo Bestia diventato cattivo. A causa di una amnesia, ricorda solo “Warlock” e pensando che questo sia il suo cognome, uno dei quattro giovani che lo trovano lo ribattezza “Adam“. Da allora in poi una serie di avventure lo ha portato a confrontarsi con i più grandi e temuti esseri dell’universo, fino ad ottenere la custodia del Guanto dell’Infinito e di tutte e sei le gemme.

 

warlock

 

un personaggio davvero cosmico

Insomma, un personaggio davvero cosmico che ci è già stato presentato indirettamente nel primo film all’interno del suo bozzolo nella galleria del Collezionista su Knowhere e, come confermato da James Gunn, sarà sicuramente presente nel prossimo capitolo. Anche se compare spesso inondato di luce ed è certamente “uno stronzo”, non fa parte di una antica razza manco Lui.

 

 

 

3. Starfox / Eros

sfox

 

Starfox vero nome Eros, è il figlio di A’Lars Mentore, membro della razza degli Eterni emigrato sul satellite di Saturno noto come Titano. Anche se fratello del folle Thanos, era completamente diverso da lui, dotato di un aspetto umano e con una personalità positiva. Quando Thanos attaccò Titano, Eros si alleò con Captain Marvel e ai Vendicatori per fermarlo. Divenne grande amico del capitano Kree e, quando questi morì di cancro, Eros giurò di vegliare sulla sua compagna Elysius. Mantenne la parola data al defunto amico per diversi mesi, fino a quando fu proprio Elysius a pregarlo di scioglier la promessa fatta e di continuare a vivere la sua vita in totale libertà. Eros allora, amante dell’avventura e delle audaci imprese, andò sulla terra per unirsi ai Vendicatori, con cui avrebbe avuto sicuramente occasione di vivere momenti emozionanti.

 

 

Uno che porta il nome del dio dell’amore vi sembra il tipo che sa tenere il proprio pisello titanico nelle mutande?

E secondo voi, uno che porta il nome del dio dell’amore, dotato (tra gli altri) del potere della persuasione, vi sembra il tipo che sa tenere il proprio pisello titanico nelle mutande? Anche se non emette alcuna aurea luminosa, potrebbe essere il candidato migliore da inserire all’interno della storyline che coinvolge Thanos, Avengers, Asgardiani e soprattutto i Guardiani della Galassia del Marvel Cinematic Universe.

 

In attesa che qualcuno della produzione di GotG2 decida di svelarci altro, non ci resta che attendere continuando ad arrovellarci le meningi.

 

Guardians of the Galaxy 2 uscirà a Maggio 2017.

 

Black Widow è stato ufficialmente classificato PG-13
Black Widow è stato ufficialmente classificato PG-13
Loki: la prima immagine del film e la copertina di Empire
Loki: la prima immagine del film e la copertina di Empire
Gli Eterni: Chloe Zhao sta montando il taglio finale del film Marvel
Gli Eterni: Chloe Zhao sta montando il taglio finale del film Marvel
Guardiani della Galassia 3: quest'anno inizieranno le riprese
Guardiani della Galassia 3: quest'anno inizieranno le riprese
Black Widow: Olga Kurylenko si è unita al cast del film Marvel
Black Widow: Olga Kurylenko si è unita al cast del film Marvel
Shang-Chi: rivelato il primo sguardo ai personaggi
Shang-Chi: rivelato il primo sguardo ai personaggi
The Suicide Squad: Sylvester Stallone presta la voce a King Shark nel film
The Suicide Squad: Sylvester Stallone presta la voce a King Shark nel film