Fisherman's Friend Air Guitar Tour: la Finale di Roma #LegaNerd
di
itomi itomi
3

Fishermans_Air_Guitar__07

Lo scorso gennaio vi ho raccontato della mia improbabile performance come giudice durante le selezioni del Fisherman’s Friend Air Guitar Tour… incredibile, ma vero, ho fatto il giudice anche per la finale.

Questa volta però invece di una passeggiata verso Modena mi è toccato un tour-de-force verso Roma, una 24 ore di auto e delirio che si è rivelata molto più divertente del previsto.

La finale si è svolta lo scorso sabato 29 marzo al Circolo degli Artisti di Roma e questo è il racconto “live” della serata.

 

Mi tocca rifare il giudice. Sono un uomo distrutto. Mi tocca rifare il giudice. Sono un uomo distrutto.

 

Parto da casa sabato pomeriggio, mi sparo quattro ore di strada e arrivo a Roma giusto in tempo per beccarmi le file del sabato sera e farmi un’altra ora di morte per arrivare al B&B… doccia veloce, mi cambio ed esco alla volta del Circolo degli Artisti.

 

 

Arrivo pure in anticipo: i finalisti stanno provando nel retro palco. Io ne approfitto per riprendermi andando al bar.

Si comincia e mi rendo subito conto che, ovviamente, il livello si è alzato enormemente rispetto alle tappe di selezione: i dieci finalisti tirano fuori trick su trick, dai petardi (really!) alle bombe di coriandoli… epicness.

 

Un duro lavoro Un duro lavoro

 

Insieme a me altri tre blogger in giuria: Giovanni Cerro aka DJ CecioSonia Grispo e Antonella Azzolini. In aggiunta ancora Gip come a Modena, un paio di rappresentanti di Fisherman’s Friend e una “giuria tecnica” composta da Andrea Prevignano e Danilo “da Fiumicino”.

Sul palco a presentare la serata il Trio Medusa che si dimostra particolarmente in forma ed elargisce battute in quantità.

 

Los Trios Los Trios

 

Noto subito con mio sommo dispiacere che ci sono solo due ragazze in finale: guarda caso le due che abbiamo promosso nella tappa di Nonantola… #uncasononcredo

 

Bravissima. Bravissima.

 

Dopo aver visto e votato le dieci esibizioni arriviamo addirittura ad un ex-equo tra due finalisti: un grandissimo sosia di Freddie Mercury e la ragazza-molto-carina-che-fa-spaccate-da-urlo che abbiamo votato a Nonantola… #uncasononcredo

 

Ci ho provato a dare un doppio cinque alla ragazza, ma non è servito. Ci ho provato a dare un doppio cinque alla ragazza, ma non è servito.

 

Alla fine decretiamo il vincitore tra i due: vince meritatamente Freddy, lei era bella, ma non faceva Air guitar dai.

Freddie, alias Riccardo Cogni, si è anche portato a casa il premio del video più votato sul web eccolo:

 

 

 

La serata al Circolo degli Artisti sta finendo: raccolgo i miei bicchieri vuoti e mi accingo a ritirarmi quando Giovanni mi propone di fare un giro per Roma, perché vuole farmi vedere “una cosa”…

Salgo in macchina con Giovanni e Swiftkey non asseconda la mia ubriachezza e mi fa scrivere cose a caso su Twitter:

 

 

Mi ritrovo dopo un po’ nel camper di Radio Città Aperta di fronte al palazzo della Regione, ma questa è un’altra storia che magari vi racconterò un’altra volta…

Ah, nota per Fisherman’s Friend, direi che Sonia ha avuto un’idea geniale per il prossimo anno:

 

itomi

Antonio Moro a.k.a. itomi

Fondatore e capo redattore di Lega Nerd. Scrivo editoriali e recensioni su tecnologia, innovazione e pop culture. Mi occupo di UI/UX e direzione creativa, soprattutto su progetti web e gaming. Faccio cose e conosco gente su internet dal 1996. Più info su antoniomoro.com e itomicreative.com
Aree Tematiche
Eventi
Tag
giovedì 3 aprile 2014 - 14:14
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd