SELECT

I Falsi Risvegli

8 anni fa

6 minuti

nightmare john henry fuseli

Questo articolo nasce con il duplice scopo di spiegare razionalmente abduction, viaggi astrali, paralisi notturne ed aiutare tutti coloro che si sono involontariamente trovati in un falso risveglio con conseguenze inaspettate. Tutto il materiale è stato scritto con malcelato scetticismo verso il paranormale.

Sono sempre stato affascinato dai sogni, per un paio di anni ho anche tenuto un diario in cui ne ho raccolti circa trecento. Spesso parlo con amici delle esperienze oniriche ed ho letto molti libri ed articoli che trattano l’argomento.

Con il tempo sono venuto a conoscenza di strani meccanismi che accadono di notte, il più strano di tutti è il falso risveglio.

Purtroppo non ho le fonti per gran parte di quello che scrivo, si tratta di conoscenze che sono venute un po’ alla volta ed ho cercato di riassumere in un articolo.

Su internet potete approfondire cercando “paralisi notturne“, anche se personalmente ritengo questa definizione un po’ limitante nel mio ragionamento.

 

 

Cosa sono

I falsi risvegli avvengono quando ci si sveglia da un sogno all’interno di un altro sogno.

I falsi risvegli avvengono quando ci si sveglia da un sogno all’interno di un altro sogno. Possono capitare a chiunque, specialmente se si ha una buona capacità di ricordare i propri sogni.

Parlando con amici e leggendo su internet mi sono reso conto che capita abbastanza di frequente e penso che tutti, almeno una volta nella vita, ne abbiano avuto uno.

Non creano nessun tipo di problema, ma possono essere devastanti per chi crede di essere sveglio.

 

 

Come vengono vissuti

Come tutte le esperienze umane il falso risveglio è molto soggettivo. Nei casi più leggeri può capitare di avere sete, svegliarsi, alzarsi, andare a bere, tornare a letto e poi capire che in realtà era solo un sogno.

Nei casi peggiori può capitare di svegliarsi nella propria camera da letto ed essere paralizzati, sentire forti rumori e vedere strane figure.

Personalmente ho avuto un sogno con così tanti falsi risvegli che quando mi sono svegliato non capivo nemmeno dove fossi ed ero sotto shock. Mia nonna ha visto il fantasma di sua madre che la guardava dal fondo del letto e le parlava.

Un mio caro amico ha fatto colazione, si è vestito, è andato a lavoro e poi si è svegliato davvero. Di esempi ce ne sarebbero ancora centinaia… sembra impossibile quante cose vengono fuori quando chiedi alle persone cosa hanno sognato, provateci.

 

 

Paralisi notturne

Personalmente credo che le paralisi notturne siano dei sogni molto realistici, ma secondo alcuni l’esperienza appartiene alla veglia.

Sostanzialmente ci si sveglia nel proprio letto, il cervello è attivo e funzionante, ma il corpo è paralizzato. La paralisi sembra sia causata del blocco dei movimenti corporei in fase REM per non avvertire eventuali predatori notturni con rumori causati dal proprio movimento durante i sogni.

A chi è capitata una paralisi notturna di solito riporta sempre le stesse sensazioni: ansia, visione di strane luci, suoni o ronzii, presenze nella stanza e sensazioni corporee (tipo essere toccati). Ovviamente tutte queste meravigliose esperienze sono associale all’impossibilità di muoversi, quindi abbastanza terrorizzanti.

Se vi dovesse capitare basta mantenere la calma e rilassarsi per tornare al normale sonno.

 

 

Le abduction

A differenza delle paralisi notturne, dove non è chiara la distinzione tra sogno e realtà, nel caso di rapimenti alieni si tratta palesemente di
sogni.

Provate ad immaginare di avere una paralisi notturna e non sapere di cosa si tratta. Siete terrorizzati e dopo 2/3 minuti l’esperienza finisce. Secondo me state ancora dormendo e quindi il cervello, abbastanza spaventato da questa brutta esperienza, vi catapulta in un sogno fatto di alieni che vi manipolano, vi testano e vi stuprano.

Come mai però si tratta sempre di alieni e non di altri mostri? Secondo me dipende dal condizionamento psicologico dato dai film e dalla letteratura, che imprime nel nostro inconscio l’immagine dell’alieno brutto e cattivo.

Probabilmente se fossimo stati bombardati negli anni dal Babau che ci rapisce, ci fossero i film sul Babau e tutte le testimonianze in tv, oggi i
rapimenti alieni sarebbero in forte calo. A prova di questa esperienza nel passato si parlava di altri visitatori notturni.

Scrive Sofia Lincos del Cicap: La sensazione di un peso che schiaccia il torace, ad esempio, si può ritrovare nelle descrizioni dei “demoni del sonno” di molte civiltà: dagli incubi e succubi della tradizione medioevale occidentale, fino ai kanashibari giapponesi, demoni che camminano sul petto delle loro vittime durante la notte.

Anche la “moderna mitologia” dei casi di rapimenti alieni potrebbe avere la stessa origine.

 

 

Obe e viaggi astrali

Come ho già spiegato in precedenza, anche le esperienze di o.b.e. (out body experience) ed i viaggi astrali che in molti raccontano di aver fatto si possono inserire nella categoria “sogni molto realistici”.

Molto spesso capita, specialmente girando in siti per onironauti, di imbattersi in persone che hanno fatto esperienze davvero interessanti e si sono staccate dal proprio corpo per viaggiare nell’universo. La cosa sembra molto affascinante, ma il fatto che capiti sempre durante il sonno mi lascia forti dubbi sull’autenticità dell’esperienza.

Che io sappia sono stati fatti diversi test per verificare l’autenticicità delle esperienze extracorporee, ma sempre senza risultati.

Un medico di cui ovviamente non ricordo il nome ha messo un monitor con delle immagini sopra i pazienti in sala operatoria in anestesia totale.

Nessuno di coloro che ha avuto la separazione dal corpo e vedeva l’operazione dall’alto è stato in grado di dire che immagini venissero proiettate. Sostanzialmente, secondo me si sono sognati tutto.

 

mugyamugya_kanashibari

Dare il giusto peso alle esperienze

In conclusione credo che sarebbe opportuno, quando una terribile storia inizia a letto, dare il giusto valore alla situazione.

Non escludo completamente che ci possano essere avvenimenti davvero inspiegabili, persone in grado di fare cose meravigliose e viaggiare in giro per il cosmo con la loro anima, ma personalmente quando sento queste storie penso che anche io, in un paio di sogni, mi sono messo a volare in giro per il mondo (solo che sapevo di stare sognando).

Troppo spesso vengono associate ad esperienze oniriche esperienze trascendentali, ecco perchè ho intitolato l’articolo falsi risvegli. Vi aspetto nei commenti per discussioni ed insulti.

 

In testa all’articolo: The Nightmare di Henry Fuseli

Illustrazione: Kanashibari by Mugyamugya

Eddie Murphy: i 10 migliori film con il popolare attore comico
Eddie Murphy: i 10 migliori film con il popolare attore comico
WandaVision, la spiegazione del finale
WandaVision, la spiegazione del finale
Il Principe cerca Figlio, la recensione: Eddie Murphy come Black Panther
Il Principe cerca Figlio, la recensione: Eddie Murphy come Black Panther
WandaVision, la recensione dell’episodio finale: Wanda (e Visione) all along
WandaVision, la recensione dell’episodio finale: Wanda (e Visione) all along
Fino All’Ultimo Indizio, la recensione: quando l'indagine diventa ossessione
Fino All’Ultimo Indizio, la recensione: quando l'indagine diventa ossessione
Raya e l'Ultimo Drago, la recensione
Raya e l'Ultimo Drago, la recensione
Raya e l'Ultimo Drago, dalle parole di registi, sceneggiatori e producer
Raya e l'Ultimo Drago, dalle parole di registi, sceneggiatori e producer