Festo SmartInversion

9 anni fa

Avete presente quando nei film si vedono quelle aziende ipertecnologiche che realizzano oggetti avveniristici, tu sei lì che guardi e pensi “Ma quando mai? Poi corporation così mica esistono, se no Skynet ci avrebbe già spazzato via 5 anni fa.”
E invece no, fatevi ‘sto SmartInversion costruito dalla Festo. Un oggetto a geometria variabile che può volare per mezz’ora grazie all’elio al suo interno. Sono rimasto imbalsamato un’ora a guardarlo fluttuare in loop.
Il modello di volo è dato dal movimento pulsante mentre gira su se stesso, questo modello l’hanno battezzato inversion, da qui il nome.
Utilizzo possibile? Al momento non sembrano saperlo neanche loro, infatti hanno indetto un contest (only for Germany, ja!) per la ricerca di idee creative sul possibile utilizzo commerciale.
Insomma questa Festo è una ditta tedesca specializzata in tecnologie pneumatiche, con un fantasioso comparto di R&D.
Altre info su SmartInversion.
Sul sito trovate altri progetti interessanti nella sezione Futur Concepts.
Consigliatissimo anche il loro canale YouTube.
Si era parlato di Festo su LN: qui e qui.

Robot: siamo più clementi a perdonarli, se non hanno fattezze umane
Robot: siamo più clementi a perdonarli, se non hanno fattezze umane
Neuralink, i primi impianti sugli umani potrebbero cadere nel 2021
Neuralink, i primi impianti sugli umani potrebbero cadere nel 2021
Robot controllati in VR: Reachy di Pollen Robotics fa faville
Robot controllati in VR: Reachy di Pollen Robotics fa faville
Il volo dei bombi: potrebbe ispirare le future generazioni di droni
Il volo dei bombi: potrebbe ispirare le future generazioni di droni
Condor Andino: riesce a volare per 160 km senza mai sbattere le ali
Condor Andino: riesce a volare per 160 km senza mai sbattere le ali
Robot che comunicano attraverso feromoni grazie a un sistema ispirato agli insetti
Robot che comunicano attraverso feromoni grazie a un sistema ispirato agli insetti
Robot gonfiabili: ecco come controllarne rigidità e posizione
Robot gonfiabili: ecco come controllarne rigidità e posizione