Bim Bum Bam anno 1993

9 anni fa

6 minuti

Per iniziare bene la settimana, quale miglior modo se non ritornare bambini con Bim Bum Bam? …Ok, lo so: “meglio un :nsfw: come quello qua sotto, mica abbiamo più 10 anni!” , insensibili.

Nulla di eclatante in questo anno, eccezion fatta, direi, per Pelleossa con i suoi racconti orrifici :D

80 sogni per viaggiare


Serie di produzione francese sviluppata in 26 episodi. Il personaggio principale del cartone, Carlos, è ispirato al cantante francese Yvan-Chrysostome Dolto.

Trama: A Carlos piace raccontare ai suoi figli adottivi (che vivono insieme a lui su un’isola tropicale) le storie di quando ha incontrato importanti figure storiche, nei suoi viaggi per il mondo. Puntualmente, però, è costretto a mostrare di persona agli scettici figli l’accaduto, portandoli in viaggi pieni di imprevisti a ritroso nel tempo, grazie ai magici poteri di Nonna Tadpole.
[more]

[/more]

Brividi e polvere con Pelleossa


Brividi e polvere con Pelleossa – Tales from the Cryptkeeper è un cartone animato andato in onda per la prima volta dal settembre del 1993 ad agosto del 1995, in tre stagioni da 13 episodi ciascuna, per un totale di 39. È stato prodotto da Nelvana ed è uno spin-off del serial tv I racconti della cripta.

Trama: all’inizio di ogni episodio appare l’orripilante zombie narratore Pelleossa (la voce è di Pietro Ubaldi) che racconta una storia dell’horror ogni volta diversa. Ricompare poi alla fine di ogni racconto con commenti sadici e ironiche battute per poi salutarci con una risata raccapricciante.
[more]

[/more]

Mostri o non mostri…tutti a scuola


Serie animata prodotta dalla Hanna-Barbera per la NBC. Nel cartone Rick Moranis (Louis in Ghostbusters e Wayne Szalinski in Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi) è presente come insegnante umano alla Gravedale High. I mostri sono ispirati all’ultima generazione dei classici film horror della Universal.

Trama: a causa del rifiuto di ogni insegnante-mostro di insegnare alla Gravedale High, un insegnante umano si trova involontariamente ad accettare il lavoro nella scuola di mostri, vicino alla città di Midtown. L’insegnante è Max Schneider alle prese con ragazzi pestiferi, incontrollabili e se questo non bastasse macabri mostri dei più terrificanti!
[more]

[/more]

Il gatto con gli stivali


Il titolo originale è Nagagutsu wo Haita Neko no Boken, ed è una serie a cartoni animati giapponese diretta da Susumu Ishizaki, ispirata alla fiaba di Charles Perrault.
Ho trovato solo la video sigla e nessun altra informazione. Se qualcuno le avesse, integro nel post. Non credo di aver mai visto questo cartone animato, quindi non posso aggiungere niente :(
[more]
[/more]

Tazmania


Serie televesiva animata con protagonista il casinaro diavolo della Tasmania, famoso per la sua velocità e voracità e membro del gruppo di quegli sbomballati dei Looney Tunes. La produzione è a cura della Warner Bros e la serie è composta da 65 puntate. La famosa voce nella serie animata è dell’inconfondibile Pietro Ubaldi (ultimamente noto per aver doppiato Geoffrey Rush nei Pirati dei Caraibi).
[more]
[/more]

Widget, un alieno per amico


Il titolo originale è Widget, the World Watcher e per certi versi è molto simile a Capitan Planet, un altro cartone animato che mira alla sensibilizzazione sull’importanza di rispettare la natura e il nostro pianeta.

Trama: Widget è un simpatico alieno rosa mandato sulla terra per proteggerla dai disastri ambientali. Assieme a lui c’è il suo assistente Megacervello, una testa e due mani fluttuanti, che compare dal braccialetto di Widget. Sulla terra conoscerà Brian, Kevin e Zanilla tre fratelli che lo aiuteranno nella sua missione contro i cattivi Dr. Dante e Mega Slank, che vogliono inquinare e danneggiare il pianeta terra.
[more]

[/more]

Willy il Coyote e Bip Bip


Serie animata di 45 puntate, con protagonisti due dei personaggi dei Looney Tunes creati da Chuck Jones per la Warner Bros.
Non penso ci sia bisogno di presentarvi il povero sfortunato coyote o il pennuto corridore della strada, ma in caso vi rimando a wiki. Purtroppo non ho trovato nessuna sigla, può darsi che ci fosse quella originale americana?

Repliche


È stato inoltre trasmesso il remake di Lady Oscar con un nuovo titolo e una nuova sigla che sarà uguale per tutti gli anni 90: Una spada per Lady Oscar. In approfondimento trovate delle curiosità sulla sigla.
[more]

Negli anni ’90 Mediaset decise di cambiare titolo, montaggio della videosigla e di operare delle censure rispetto alla serie originale trasmessa negli anni ’80. L’interpretazione venne inizialmente affidata ad Enzo Draghi; ascoltare questa versione mi fa un po’ strano: senza nulla togliere a Enzo Draghi (che adoro), rende meglio quella di Cristina D’Avena, IMHO.

Le nuove messa in onda negli anni 2008 e 2010 su La5 hanno trovato un compromesso utilizzando come sigla di testa quella degli anni 80 e come chiusura quella degli anni 90. Per la versione tedesca del cartone, il drammaturgo Michael Kunze ha tradotto la seconda sigla italiana mentre gli spagnoli (olè) hanno utilizzato la base della sigla per il cartone Bárbara (Nuevos hermanos), dalle nostre parti conosciuto come Georgie.
[/more]

Fonti: cartonionline.com | Wiki | www.antoniogenna.net

DyrDoYouRemember è la rubrica che scava nei meandri della tua mente e riporta alla luce ricordi ormai sopiti da tempo.

Rurouni Kenshin: The Final, il nuovo trailer del live-action prodotto da Warner Bros
Rurouni Kenshin: The Final, il nuovo trailer del live-action prodotto da Warner Bros
Pepe Le Pew dei Looney Tunes sotto accusa da un'editorialista del NYT
Pepe Le Pew dei Looney Tunes sotto accusa da un'editorialista del NYT
Looney Tunes: primo trailer dei nuovi cartoni su HBO Max
Looney Tunes: primo trailer dei nuovi cartoni su HBO Max
Animaniacs: ecco il trailer della serie animata reboot
Animaniacs: ecco il trailer della serie animata reboot
Bugs Bunny: il popolare personaggio animato compie 80 anni
Bugs Bunny: il popolare personaggio animato compie 80 anni
Looney Tunes: Elmer Fudd non utilizzerà più armi nei cartoni animati
Looney Tunes: Elmer Fudd non utilizzerà più armi nei cartoni animati
I principali appuntamenti del 2 novembre / Lucca Comics & Games 2019
I principali appuntamenti del 2 novembre / Lucca Comics & Games 2019