Rai: Niente canone per computer e smartphone
di
ringk

Viale Mazzini: “Computer esenti dal nuovo balzello, a parte quelli adattati alla ricezione di programmi televisivi”

Cosa significa questo? Significa che a Viale Mazzini si sono probabilmente resi conto di aver cagato fuori dal vasino esagerato. Pare che, in seguito al coro di proteste generatosi, anche e soprattutto online, la Rai abbia fatto marcia indietro sul provvedimento che stabiliva il pagamento del canone per privati e aziende che avessero “apparati adattabili” alla ricezione del segnale televisivo, il che tradotto significava smartphone, tablet, computer, monitor tv (anche scollegati da un cavo antenna) e via dicendo.

Ho sempre trovato il provvedimento ridicolo per certi aspetti, una sorta di processo alle intenzioni, sarebbe stata una tassa che avrei evaso con grande piacere ma sono contento che ora il provvedimento riguardi solo gli “apparecchi adattati”.

Resta ora da chiarire se le aziende che hanno già ricevuto i bollettini (tra i 200 e i 6000€) siano tenute al pagamento o meno.

nato, vivente.
Aree Tematiche
Televisione
Tag
mercoledì 22 febbraio 2012 - 10:08
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd