Il nano Perkeo e la botte più grande del mondo

10 anni fa

Sembra una storia uscita da un qualche libro di fiabe “malate” tedesche, eppure è tutto vero.
C’era una volta, anni ed anni fa, un nano, tale Clemens Pankert, nato nel 1702 a Salorno, paese dell’Alto Adige (all’epoca sotto l’Impero Austriaco) nel quale si guadagnava da vivere come fabottoni (ovvero fabbricante di bottoni).

Un bel giorno, mentre era nella suo bottega impegnato a fabbricare i suddetti bottoni, il Principe Carlo Filippo III del Palatinato (Karl Philipp) di passaggio nel paese lo intravide e incuriosito e divertito dal nanetto lo volle con se come Giullare di Corte ad Heidelberg (capitale del Palatinato).

Il suo soprannome “Perkeo” venne in tal luogo coniato, in quanto ad ogni offerta alcolica il nano rispondeva sempre con un “Perché no!” che veniva interpretato dai teutonici abitanti di Heidelberg come “Perkeo”.

L’alcol aveva una grandissima importanza per Perkeo, infatti soffrendo di una forma di diabete (diabetes insipidus) leggenda vuole che bevesse dai 20 ai 30 litri di Vernatsch (trad: Schiava, un vino rosso) al giorno.

Tale alcolica abilità, la sua goffaggine e la sua statura lo resero l’ideale custode per la botte di vino più grande del mondo. Tale botte vantava una capienza di ben 206700 litri di vino (!!!) e sulla sommità era presente anche una pista da ballo che rendeva il tutto una grandissima attrazione per la nobiltà dell’epoca.

[more]


La rinomata botte[/more]

Si narra che l’alcolizzato Perkeo morì a causa di un dottore, il quale lo obbligò a bere un bicchier d’acqua anzichè il suo amato vino: dopo aver bevuto tale bicchiere, leggenda vuole, che il nano tirasse le sue benamate cuoia.

Ad Heidelberg vi sono alcune statue che ricordano il nano e ne celebrano le (alcoliche) gesta, mentre in Italia fino ad un anno fa era caduto nel dimenticatoio….fino all’anno scorso
Infatti dal 2010, il paese che ha dato i natali a Perkeo ha deciso di celebrarne il ritorno (con relativa corte annessa) con un carnevale (piuttosto “malato”) della durata di 6 giorni.

Fonti:perkeo.org e Wiki|de

Bazingato dal nostro germanofono McTait.

Siete ancora in tempo a vedere il Goldrake del Carnevale di Follonica
Siete ancora in tempo a vedere il Goldrake del Carnevale di Follonica
Corea del Nord: inventato il liquore senza postumi
Corea del Nord: inventato il liquore senza postumi
Costruire un fornello ad alcool
Costruire un fornello ad alcool
Cantina Carnival Party II - Ci siamo!
Cantina Carnival Party II - Ci siamo!
Byturen - sensibilizzazione sull'abuso di alcool
Byturen - sensibilizzazione sull'abuso di alcool
Un Korova Milk Bar a Roma
Un Korova Milk Bar a Roma
Mai negare del sesso ad una donna!
Mai negare del sesso ad una donna!