Steadycam part II

12 anni fa

prima parte qui

Prima che qualcuno mi uccida, non è che non le avremmo mai viste, ma sarebbero state molto diverse.
Comunque la scena di apertura di The Touch of Evil di Orson Welles del 1958 dimostra che ingegnandosi si può fare qualsiasi cosa dando la paga a tutti anche senza l’ultima tecnologia (Welles usò un ingegnoso sistema di gru e carrucole per girarla).
[more]

[/more]

Infine, la steadycam è diventata strumento indispensabile nella TV quando la trasmissione non è girata in uno studio, quindi concerti in primis. Nel more un impressionante esempio di uso.
[more]

[/more]

approfondimenti qui e qui

NOTA IMPORTANTE

Impedire che vengano montati più di tre video in un articolo ha a mio avviso effetti deleteri. vedi che ne è stato di questo. parliamone

Keep on walking
Keep on walking
Steadycam part I
Steadycam part I
Steadycam part I
Steadycam part I