Grafologia

2
3 Dicembre 2010


La Grafologia, detta anche Psicologia della Scrittura, è una pratica antichissima nata nell’antica India e diffusasi in Cina intorno al 2000 a.C., per poi approdare in Grecia, e in Occidente. Il suo scopo è quello di studiare la psicologia della persona attraverso il suo metodo di scrittura. Il termine usato tutt’oggi venne coniato a metà “800 dal francese Jean-Hippolyte Michon (1806-1881), dall’unione delle parole greche graphé=scrivere e logos=studio. Con i suoi studi sulla incominciò a creare un grafico con i segni calligrafici ricorrenti attribuendoli un loro significato empirico caratteriale. A lui succedettero moltissimi altri grafologi europei, tra cui rientra anche l’Italia con Padre Girolamo Moretti (1879-1963). In questi anni di studi i grafologi hanno stabilito concetti imprenscindibili della scrittura che sono: il simbolismo spaziale, la pressione, la velocità, il ritmo, l’armonia e l’assetto grafico globale. Questi sono gli elementi che maggiormente orientano l’interpretazione di una qualsiasi grafia, in quanto principali spie della personalità.
Ma come si analizza la scrittura?: bè i metodi da seguire per tracciare un profilo psicologico di una persona sono davvero tanti. Sotto spoiler trovate l’esempio e le caratteristiche psicologiche della persona (non le metterò tutte perchè sono davvero molte)

Dimensione:

Spoiler
Il calibro grande osserva, considera e concepisce a grandi dimensioni, quello medio predispone un equilibrio tra i caratteri dell’equilibrio grande e quello piccolo che osserva e considera in modo interiore (quest’ultimo).

-Calibro Grande
Spoiler

-Calibro Medio
Spoiler

-Calibro Piccolo
Spoiler

Continua con altri metodi qui

Direzione:
-Mantenere il rigo

Spoiler
Sensualità e affettività costante, coerenza tra pensiero e azione, decisione

-Discendenza
Spoiler
Debolezza di temperamento, depressione, fiacchezza di ideali, sfiducia

-Incoerenza
Spoiler
Affettività e sensualità incostanti, influenzabilità, mancanza di disciplina

Continua qui

Chiarezza:
-Chiara

Spoiler
Memoria puntuale e visiva, consapevolezza e senso di responsabilità, ingenuità, intelligenza mediocre

-Nitida
Spoiler
Apprende in modo chiaro, amore per la pace e l’armonia delle relazioni, compostezza e dignità

-Oscura
Spoiler
Apprende in modo confuso, azione immediata e conclusiva, spntanietà e generosità d’animo, disordine, dissimulazione

-Confusa
Spoiler
Esaltazione, memoria selettiva, arruffamento di ide e sentimenti

Il resto dei metodi (sono molti) li trovate tutti qua.
Se siete interessati alla storia della grafologia potete andare qui.

Aree Tematiche
Cultura
Tag
venerdì 3 dicembre 2010 - 19:39
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd