Touchami!

12 anni fa


Skinput, (che non c’entra niente con i :gn: ) è il nome di un progetto avveniristico nato dall’inventiva di un certo Chris Harrison.
L’idea in se per se è tanto semplice quanto geniale, una diavoleria composta da: una fascia elastica da portare al braccio, un hardware a scelta (preferibilmente un cellulare di ultima generazione o un palmare) e un parente di una tastiera virtuale.

A questo punto avreste già dovuto intuire il funzionamento, la fascia fa da sostegno alla periferica collegata al proiettore, il che ci permette di utilizzare come tastiera, e touch “screen” il nostro stesso avambraccio, o mano, a seconda che sia proiettata la barra o ad esempio il quadro numerico per operazioni o per (molto più probabilmente) una chiamata.
E cosa che ho tenuto implicitamente a precisare, è che l’ideatore non si è imposto restrizioni di sorta, e tale figheria non necessita per forza di chissà quale software montato su chissà quale hardware.
Essendo un processore già intrenseco alla fascia, e il proiettore da considerarsi come monitor, anche un semplice Ipod (se con adeguata cavetteria) è per tanto dockabile e utilizzabile.
Bando alle ciance vi mostro il video:

Qui l’home del sito di Chris, e qui la pagina del progetto skinput

Chris Harrison come vedrete nel sito ha dato natali a numerose idee più o meno futuristiche (o/e strambe), senza però che queste riuscissero ad aver fortuna, anche se, il progetto skinput non sembra poi essere passato tanto inosservato(apri lo spoiler)
[spoiler]


Quest’ idea è apparsa non molto tempo fa su Yanko Design

The future iPhone is here or at least in conceptual form. Given that size, design and features need to be drastically innovated, the NOT A Phone – Next Generation iPhone, delves into the projection arena. So basically you strap the next-gen iPhone to your wrist and project the display to your palm. You can figure out rest of the drill from the images, so my question to you today is….are we in for projection screens for phones? Is that the future of phone display, have a basic small screen and project the rest of it?

Come c’era da aspettarsi il riciclaggio è firmato Apple, ma si sa che i fan boy non resistono alle applicazioni a bordo levigato (qualcuno ha detto capo?)[/spoiler]

E altra idea collegabile, è il Mozilla Seabird (apri lo spoiler):
[spoiler]


Inutile sproloquiare, per la figheria vi rimando al video.

Il concept è dotato di due pico-proiettori ai lati dello smartphone, che possono servire per offrire diverse funzionalità aggiuntive, come una tastiera QWERTY virtuale. La fotocamera è da 8 megapixel e non mancano Bluetooth, jack audio da 3,5 pollici, mini USB e capacità di ricarica senza fili. Il Bluetooth ha anche un’altra funzione, oltre a quella classica: attraverso un dongle è possibile “muoversi” in un ambiente tridimensionale, zoomando o semplicemente spostandosi nell’ambiente mostrato sullo schermo.

Sarà come il pomegranate?
i Mozilla Labs devono essere un posto interessante[/spoiler]

Il Computer che si Controlla Grattando
Il Computer che si Controlla Grattando
Il Computer che si Controlla Grattando
Il Computer che si Controlla Grattando