Hamilton Naki

11 anni fa

“E chi è costui?” dirà la maggior parte di voi; in effetti, come darvi torto!
Hamilton Naki è un pioniere, sotto alcuni punti di vista può essere considerato addirittura una sorta di eroe!

Siamo nel Sudafrica dell’ Apartheid, la ricerca medica è finalmente pronta per affrontare una delle sfide più grandi: il trapianto di cuore, ed Hamilton ha il privilegio di essere chiamato dal più famoso medico dell’epoca, Christiaan Barnard.

Naki veniva considerato il braccio destro del famoso chirurgo, ma a causa del colore della pelle e del contesto storico è come se non fosse mai esistito per la cronaca dell’epoca… pensate che periodo di merda, i neri non potevano sedersi di fianco ad un bianco sul bus, ma potevano aprire il torace di un bianco per impiantare un cuore nuovo!

La vera particolarità di Hamilton Naki è quella di aver frequentato la scuola fino alla terza media, la sua esperienza l’ha guadagnata sul campo!

Una figura forse controversa sotto alcuni punti di vista, ma che merita di essere ricordato sia per il suo impegno, sia per il suo ruolo contestualizzato in un periodo storico in cui il razzismo spopolava, a parer mio un eroe invisibile…

Non so voi, ma la figura di quest’uomo mi ha affascinato!

Dino Valls
Dino Valls
Dino Valls
Dino Valls