Lineus looooongissimus

11 anni fa

Perché il nome Lineus longissimus? Perché stiamo parlando dell’animale più lungo del mondo: 55 (cinquantacinque!) metri, metà campo da calcio!

La cosa straordinaria è che si tratta di un vermetto marino a sezione ovale largo solo 1 cm e spesso pochi mm, appartenente alla famiglia dei nemertini.
Per cacciare usa una lunghissima proboscide che, individuata la preda, si rivolta come un calzino avvolgendola a spirale.

Un’ulteriore curiosità è che il verme sfrutta per difesa la tetrodotossina (la tossina letale del pesce palla) prodotta da un batterio simbionte, Vibrio alginolyticus, che vive al suo interno (bacteria do it better).

Fonte.

Tarantole: svelato il mistero dei colori verdi e blu
Tarantole: svelato il mistero dei colori verdi e blu
Campi magnetici: gli animali li rilevano grazie ai microbi nei loro corpi
Campi magnetici: gli animali li rilevano grazie ai microbi nei loro corpi
Anche i cani vanno in paradiso?
Anche i cani vanno in paradiso?
Orche in menopausa, un misto di saggezza e cultura
Orche in menopausa, un misto di saggezza e cultura
Mecysmaucheniidae, i ragni dal morso sorprendente
Mecysmaucheniidae, i ragni dal morso sorprendente
Siamo Uomini o Animali? Breve Storia delle Metamorfosi Bestiali
Siamo Uomini o Animali? Breve Storia delle Metamorfosi Bestiali
Il lato oscuro dei pinguini
Il lato oscuro dei pinguini