Piccolo giallo per la sonda Voyager 2

13 anni fa

Il 12 aprile scorso si è verificata una anomalia sulla sonda Voyager 2 che inaspettatamente ha smesso di ritornare i dati scientifici. L’esperto in misteri Hartwig Hausdorf, aveva ipotizzato un sabotaggio alieno, ma il 18 maggio si è scoperto che il motivo è dovuto al cambio di stato di un bit della memoria della sonda che è cambiato da 0 a 1.

Dopo aver riprodotto l’anomalia in laboratorio, la NASA prevederà ad azzerare la memoria della Voyager entro breve facendola tornare al funzionamento normale.

Ricordiamo che la sonda, inviata nel cosmo nel 1977, è provvista di un disco di dodici pollici con musica e saluti in cinquantacinque lingue terrestri nel caso in cui si imbattesse in un’eventuale civiltà extraterrestre. La sonda ha attraversato Giove, Saturno, Urano e Nettuno. Attualmente si trova a circa quattordici miliardi di chilometri dal Sole e i suoi segnali impiegano circa 13 ore per arrivare sulla Terra.

http://www.fantascienza.com/magazine/notizie/13816/piccolo-giallo-per-la-sonda-voyager-2/

Titano, nuvole di metano e fiumi di gas liquefatto
Titano, nuvole di metano e fiumi di gas liquefatto
NASA, 16 scienziati per studiare gli UFO
NASA, 16 scienziati per studiare gli UFO
Artemis 1 è partito e sta volando verso la Luna
Artemis 1 è partito e sta volando verso la Luna
UAP: un'italiana nel team NASA che studia gli UFO
UAP: un'italiana nel team NASA che studia gli UFO
SpinLaunch: le prime apparecchiature, compreso un carico della NASA, lanciate con la 'fionda'
SpinLaunch: le prime apparecchiature, compreso un carico della NASA, lanciate con la 'fionda'
Artemis: nessun danno di volo, pronti per il lancio
Artemis: nessun danno di volo, pronti per il lancio
Prima sonda interplanetaria appartenente all'Italia
Prima sonda interplanetaria appartenente all'Italia