Le mele cerate #Bonsaikitten

Questa notizia sta davvero facendo il giro della rete, anche se i primi video ad apparire online sono già di alcune settimane fa, solo ora sta raggiungendo il “grande pubblico” allarmando… Ma si tratta, as usual, di pura disinformazione, condita da un sano tocco allarmistico che piace tantissimo a certa gente.

melecerate

Già il titolo con cui viene condiviso il video dovrebbe fare storcere il naso a tanti, la ceratura delle mele in maniera naturale può esser tranquillamente presente in una mela BIO.

Come detto si può trattare di una ceratura al naturale, senza aggiunte chimiche, o addirittura alcuni tipi di mele sono in grado di produrre Pruina, sostanza che tanti tipi di frutta e verdura sono in grado di produrre da soli.

In Europa oltretutto la ceratura non va di gran moda, specie in Italia, sono tanti quelli che preferiscono la frutta senza quell’aspetto lucido e un po’ fasullo. Ma capita lo stesso che vengano cerate alcune mele (specie quelle BIO per cui si usano meno pesticidi) per preservarle meglio da insetti, malanni della buccia e perdite di acqua.

Basta lavare le suddette con acqua e bicarbonato per esser certi di non mangiare anche la cera, ma senza alcun rischio per la salute, anche doveste mangiarle senza aver eliminato la cera.

 

melecerate2

 

Ah, dimenticavo, è cera, quindi è normale che vicino ad un accendino si sciolga con una veloce fiammata, nulla di misterioso, nulla di artificioso.

 

 

Bonsaikitten è la rubrica di Lega Nerd che tenta di smascherare le peggiori bufale in circolazione su internet. Questo è invece Butac, hostato da thirdeye, dove rimanere sempre aggiornati su tutte le ultime bufale in circolazione.
Aree Tematiche
Attualità Cazzate Cucina Real Life
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd