Dante e i cantautori #LegaNerd
6

Riporto l’ennesimo articolo scritto interamente da FuckinB, passatomi privatamente.

La ”Divina Commedia”, non è solo un librone del 1300 che ci fanno studiare fra i banchi di scuola (e che molti purtroppo detestano), ma ha costituito un vero e proprio motivo di ispirazione anche per alcuni cantautori italiani. In alcune canzoni il testo dantesco viene riproposto integralmente, in altri casi ne viene musicato un singolo, celebre verso, oppure si alterano alcune terzine con risultati parodistici, o ancora si trae semplicemente ispirazione da personaggi ed episodi. Riporto di seguito tre esempi eclatanti di “plagio”.

Angelo Branduardi:

Nel suo album “L’infinitamente piccolo” compare un brano intitolato Divina Commedia – Paradiso, Canto XI. Questa canzone mette in musica i versi da 43 a 117 che narrano la vicenda di San Francesco. L’autore ha fatto in questo caso la scelta coraggiosa di mantenere il linguaggio dantesco senza alterazioni.

Mostra Approfondimento ∨

Antonello Venditti:

Dal brano “Compagno di scuola”. Questa volta nessuna citazione, ma solo il ricordo, condiviso con milioni di altri studenti, del Dante studiato a scuola; un ricordo che risente del clima sociale e politico degli anni Settanta in cui uscì l’album “Lilly”. La canzone di Venditti, sottolinea la personale prospettiva con cui il singolo studente entra in contatto con l’opera dantesca, pur specificando che per tutti si tratta di un incontro che lascia il segno.

Mostra Approfondimento ∨

Jovanotti aka Lorenzo Cherubini:

Quello di “Serenata Rap” (dall’album Lorenzo 1994), è un lampante esempio di citazione dantesca. Alcuni versi della “Divina Commedia”, sono entrati di diritto a far parte del comune patrimonio di citazioni divenute quasi proverbiali. Uno tra questi è il verso 103 del V canto dell’Inferno, che Jovanotti usa come se si trattasse di una frase dello slang quotidiano.

Mostra Approfondimento ∨

Fonti: uno studio personale di FuckinB sull’opera dantesca.
Siti citati: Scegliete voi un qualsiasi sito ove riportano i testi delle canzoni.

[Edit]
BlueCarolina ci fa notare che gli Alkaline Trio hanno usato come intro nella canzone ”I found away” l’inizio del primo canto dell’Inferno in lingua inglese.
[/edit]

[Edit_2]
Sir_Leon ci fa notare che anche De Andrè nella canzone “Al ballo mascherato” parla di Dante:

Dante alla porta di Paolo e Francesca
spia chi fa meglio di lui:
lì dietro si racconta un amore normale
ma lui saprà poi renderlo tanto geniale.

E il viaggio all’inferno ora fallo da solo
con l’ultima invidia lasciata là sotto un lenzuolo,
sorpresa sulla porta d’una felicità
la bomba ha risparmiato la normalità,
al ballo mascherato della celebrità.

[/Edit_2]

FuckinB autrice. :res:

William J.

William J. a.k.a. webdatabank

“La cultura è il nostro passaporto per il futuro. Il domani appartiene alle persone che si preparano oggi” -Malcom X
www.MenteDigitale.org

Aree Tematiche
Cultura Musica
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd