L'ineguagliabile intelligenza del procione #LegaNerd
di
Gerw

Il procione, questo simpatico, amabile, orsetto sciacquettatore. In molti si sono chiesti: “Ma quanto sarà intelligente il procione?”.
Secondo Wikipe(r)dia, da più di un secolo gli etologi di mezzo mondo cercano la risposta al dillemma; qui riportiamo quanto appreso (e un po’ editato per amore della grammatica e dell’ortografia) dalla suddetta:

In uno studio condotto dall’etologo H.B.Davis nel 1908, si evidenziava come il procione fosse capace di aprire 11 su 13 serrature in meno di 10 tentativi e non avesse problemi a ripetere l’operazione quando le serrature venivano richiuse o addirittura capovolte. Davis concluse che il procione capiva i complicati meccanismi delle serrature e che la sua velocità di apprendimento era equivalente a quella del Macaca mulatta.
Ulteriori studi nel 1963, nel 1973, nel 1975 e nel 1992 si concentrarono sulla memoria del Procyon Lotor e dimostrarono che era in grado di ricordare la soluzione dei compiti assegnatigli per più di tre anni.
Uno studio condotto da B.Pohl nel 1992 mostrò come il procione fosse capace di separare simboli diversi e riconoscere simboli uguali tre anni dopo una breve, iniziale, fase di apprendimento. Stanislas Dehaene scrive nel suo libro The Number Sense che il procione è in grado di distinguere scatole contenenti 2 o 4 chicchi d’uva da scatole che ne contengono 3.

A noi di Lega Nerd non interessa. Sappiamo del Procione ciò che ci basta:


Gli piace la gnocca.

gerw

Da giovincello fui allievo di Aleister Crowley. Ultimamente mi occupo di obbligare la gente a comprare del formaggio utilizzando la violenza.
Aree Tematiche
America Cazzate Internet Natura
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd