Imbrogliare il poligrafo #LegaNerd

AntiPolygraph.org is a site dedicated to exposing the truth behind the polygraph. While that kind of statement sounds like it’s out of he mouth of a conspiracy theorist, and the site is a little on the extreme side of the spectrum, polygraphs are not true lie detectors. What they generally detect is the person’s breathing rate, pulse, blood pressure, and perspiration—all things that can be erratic regardless of whether or not the person is lying.

Il poligrafo, comunemente (e impropriamente) detto Macchina della verità, è uno strumento che misura le risposte fisiche e fisiologiche di un individuo sottoposto a interrogatorio.

Il procedimento è molto semplice: si attacca l’interrogato al poligrafo, gli si sottopongono una serie di domande di controllo sicuramente vere (nome, luogo di nascita,…) e sicuramente false per avere dei riferimenti e poi si parte con le domande vere (hai ucciso tu Laura Palmer?).

Nonostante sia stato dimostrato che questo apparecchio non sia in grado di dare test accurati al 100% (in quanto possono subentrare fattori che disturbano la registrazione, come ad esempio lo stress di essere sottoposto al poligrafo), molti tribunali (soprattutto americani) lo utilizzano ancora fortemente.

Il sito AntiPolygraph.org spiega tutta una serie di trucchi per imbrogliarlo e sporcare i risultati. Non sia mai che vi serva ( ;) ), ma in ogni caso la conoscenza è potenza.

Via LifeHacker | AntiPolygraph.org

Alessio Marinelli a.k.a. Defkon1

Software developer, appassionato di tutto ciò che è possibile smontare e rimontare in modo differente, ma anche di cinema, fumetti e cucina.
Aree Tematiche
Guide Real Life
Tag
venerdì 29 ottobre 2010 - 15:29
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd