Il Principato di Sealand #LegaNerd

Il Principato di Sealand è una piattaforma antiaerea Maunsell della Seconda Guerra Mondiale abbandonata dopo la fine del conflitto 10 km largo delle coste del Suffolk.
Quello che rende questa piattaforma, denominata Roughs Tower, diversa dalle altre é ciò che è avvenuto nel 1967, quando Paddy Roy Bates, un pirata radio britannico, espulse un gruppo di pirati rivali e dichiarò la sua sovranità su quella piattaforma secondo un’interpretazione “creativa” del Diritto Internazionale.

Nel 1978 ci fu un tentativo di golpe del mini “stato”, mentre Roy Bates era assente, il “Primo Ministro” che aveva incaricato, il Professor Alexander G. Achenbach, e diversi cittadini dei Paesi Bassi tentarono di prendere il controllo della piattaforma, trattenendo il figlio di Bates, Michael, come ostaggio.
Bates arruolò allora dei mercenari e con un elicottero d’assalto riprese la fortezza. Tenne quindi prigionieri gli invasori reclamandoli come prigionieri di guerra. Al cessare della “guerra” i cittadini dei Paesi Bassi furono rimpatriati; Achenbach però, di cittadinanza tedesca venne accusato di “tradimento contro Sealand” ed imprigionato indefinitamente.
La Germania inviò allora un diplomatico a Roughs Tower per negoziare il rilascio di Achenbach e dopo diverse settimane Roy Bates cedette, affermando successivamente che, a suo dire, la visita diplomatica costituiva il riconoscimento de facto di Sealand da parte della Germania.

Nel 2007 il Principato è stato messo in vendita per la modica cifra di 750 milioni di euro. Per l’acquisto si sono offerti i fondatori di The Pirate Bay, poi successivamente ritiratisi.

Un episodio dei Griffin é ispirato alla storia di Sealand; l’episodio in cui Peter scopre che la sua casa non appare sui catasti dello stato e decide così di farla diventare uno stato autonomo ribattezzandolo Petoria e diventandone il presidente.

Chi volesse può anche acquistare un titolo nobiliare del Principato (Lord o Barone per lui, Lady e Baronessa per lei) al modico prezzo di 29.99£ direttamente dal loro sito internet Sealandgov.

La pagina Wiki del principato.

Via Bazinga! Grazie a eccenerd …..(tuttavia è curioso che stavo parlando di questa cosa proprio qualche giorno fa con degli amici)

Aree Tematiche
Turismo
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd