Mobile World Congress 2024: i migliori prodotti presentati a Barcellona

Il Mobile World Congress di Barcellona (MWC) è sempre stato il luogo in cui le ultime novità in fatto di tecnologia mobile vengono mostrate al mondo. Lo spettacolo di quest’anno non è stato diverso da quello degli anni passati.

Sono stati esposti telefoni, laptop, smartwatch, prodotti innovativi e persino cani robotici. Mentre diverse cose hanno fatto emozionare i visitatori, altre sono andate oltre e hanno portato la tecnologia al livello successivo. Stiamo parlando di nuove funzionalità innovative che meritano di essere citate.

Quindi, andiamo a vedere i prodotti di punta del Mobile World Congress 2024, o meglio quelli che abbiamo scelto secondo i nostri parametri in quanto a innovazione.

Mobile World Congress 2024: il concetto di telefono indossabile Motorola

Motorola ha entusiasmato spesso gli utenti con i suoi bizzarri concetti di telefoni, ma la sua ultima creazione è particolarmente intrigante. Si tratta di un telefono pieghevole che è in grado di curvarsi su sé stesso.

In questo modo, può essere indossato come un braccialetto quando non in uso. Per farlo diventare un normale smartphone, basta toglierlo e aprirlo.

C’è qualcosa che sembra particolarmente futuristico nel poter indossare la tecnologia in questo modo, ed è davvero piacevole. Se non altro, fa risparmiare spazio in tasca per portare altro. Purtroppo per ora è solo un concetto, quindi non dobbiamo aspettarci di vederlo in vendita molto presto.

Samsung Galaxy Ring

Al Mobile World Congress non poteva mancare Samsung e il suo Galaxy Ring, che aveva mostrato in anteprima a gennaio. Questa volta, però, l’azienda lo ha mostrato dal vivo e ha anche permesso a qualcuno di provarlo.

Stiamo ancora aspettando di conoscere molte delle principali caratteristiche e specifiche del Ring; sappiamo, però, che si concentrerà sul monitoraggio del sonno e del battito cardiaco, nonché sul monitoraggio del ciclo mestruale e della fertilità.

Sebbene gli smartwatch offrano questa funzionalità da diverso tempo, è emozionante vedere la tecnologia di monitoraggio della salute integrata in pacchetti più piccoli e discreti. Il Galaxy Ring offrirà un’alternativa agli utenti che non amano dormire con un grande orologio addosso.

Humane AI Pin

Non sorprende che l’intelligenza artificiale sia stata protagonista al Mobile World Congress 2024. Infatti, è comparsa all’interno di telefoni, laptop e persino in strani bracci robotici con facce sul davanti. Ma Humane AI Pin è un nuovo modo di utilizzare la tecnologia, cogliendo di sorpresa per quanto sia davvero innovativo.

Il Pin è semplicemente un piccolo quadrato che viene attaccato magneticamente alla giacca. L’utente puoi parlargli, fargli domande e usarlo per qualsiasi attività. È stato mostrato ai presenti come può tradurre la lingua ed eseguire attività di base come la conversione di valuta.

Imparerà anche lo stile di conversazione di ognuno per poter inviare messaggi dal suono naturale ad amici e familiari. Piuttosto che essere un accessorio telefonico, il Pin funziona in modo del tutto indipendente.

Avrà un proprio numero di telefono e fornirà risposte alle domande ad alta voce, utilizzando una voce simulata. Oppure proietterà il testo o le immagini sulla mano utilizzando i laser. Se tutto ciò non è bello, allora è difficile capire cosa lo sia veramente.

Xiaomi 14 Ultra

Il Mobile World Congress non sarebbe uno show di tecnologia mobile senza almeno un entusiasmante annuncio sul telefono cellulare. Parliamo in particola del 14 Ultra di Xiaomi, uno degli smartphone più tecnologici visti durante l’evento.

È focalizzato sulla fotografia in grande stile, con una configurazione multi-fotocamera posteriore che include un ampio sensore di immagine da 1 pollice con apertura variabile.  Insieme a questo, ci sono elementi dell’obiettivo progettati in collaborazione con il leggendario produttore di fotocamere Leica.

Ovviamente, lo Xiaomi 14 Ultra andrà prima provato per rendersi conto delle sue capacità fotografiche, ma tutti hanno grandi speranze che diventi una potenza fotografica.

Inoltre viene fornito con l’ultimo processore Qualcomm Snapdragon 8 Gen 3, una batteria da 5.000 mAh, ricarica rapida da 90 watt e impermeabilità IP68- Quindi, anche mettendo da parte la fotocamera, ha ancora le specifiche per resistere bene a qualsiasi altro fiore all’occhiello lanciato quest’anno.

Xiaomi SU7 EV

Xiaomi non ha solo mostrato i suoi telefoni al Mobile World Congress di quest’anno, ma ha anche lanciato un primo sguardo alla sua nuovissima auto elettrica, la Xiaomi SU7. Questo veicolo elettrico non solo ha un aspetto fantastico, con il suo design elegante e sportivo e la vivace verniciatura blu, ma è anche ricco di prestazioni dal suono selvaggio.

Xiaomi afferma che il veicolo passa da 0 a 100 Km/h orarie in soli 2,78 secondi, grazie a motori elettrici personalizzati. L’azienda ritiene inoltre che l’SU7 avrà un’autonomia per carica di 750 Km circa. In pratica, lo renderebbe uno dei veicoli elettrici con le migliori prestazioni oggi disponibili.

Xiaomi si vanta anche che l’auto potrebbe montare batterie ancora più grandi, che potrebbero darle un’autonomia di oltre 1000 Km. Inoltre, con la ricarica superveloce, in soli 15 minuti verrebbe fornita la quantità necessaria di energia per coprire 510 Km.

Laptop Lenovo ThinkPad serie T

Non è che i laptop visti al Mobile World Congress siano stati super entusiasmanti. Ma il modello presente in questo elenco è diverso.

Lenovo, grazie alla collaborazione con la community tecnologica iFixit, che facilita agli utenti la riparazione di qualsiasi dispositivo, ha progettato il ThinkPad serie T per rendere semplice ai suoi proprietari la sostituzione di qualsiasi parte hardware. Parliamo di sostituire le batterie, aggiornare la memoria e l’archiviazione, sostituire lo schermo e la tastiera, e persino sostituire la porta Ethernet.

Rendere le macchine facilmente riparabili e aggiornabili consente agli utenti di mantenere il proprio laptop funzionante al meglio per molto più tempo prima di doverne acquistare uno nuovo.

Ciò significa che è necessario produrre e spedire sempre meno nuovi laptop. Tutto questo, a sua volta, aiuta a ridurre le emissioni di carbonio e riduce il numero di computer gettati nelle discariche.

Riparabilità e longevità sono diventati aspetti sempre più importanti di tutti i prodotti tecnologici, come parte del miglioramento del loro impatto ambientale. È bello vedere Lenovo adottare misure per ridurlo, partendo dalla sua linea di laptop più venduta.

Altri prodotti visti al Mobile World Congress che meritano di essere citati

Quelli visti sopra sono senza dubbio i dispositivi più interessanti emersi al Mobile World Congress di Barcellona. Ecco quali sono altri prodotti che meritano una citazione:

  • Cane robot Tecno Dynamic 1: negli ultimi 3 anni, la Tecno, società cinese, è venuta alla ribalta per i suoi dispositivi pieghevoli. A Barcellona ha invece presentato un cane robot in stile Boston Dynamic, anche se in versione ridotta. Completamente programmabile, come cervello monta un chip Arm 8-core. La batteria integrata offre circa 90 minuti di autonomia.
  • Smartphone Zte Z60 Ultra: dal costo di 679 euro, questo dispositivo mobile porta con sé componenti di qualità, come una fotocamera principale da 50 megapixel con lenti da 35 mm e un display amoled che si spinge fino a 120 Hz di frequenza.
  • Cabina con ologramma Holoconnects Holobox per videochiamate: durante le videochiamate, viene visualizzato un rendering olografico dell’interlocutore. Il display integrato è da 86″ con vetro antiriflesso, che garantisce un effetto davvero realistico. L’audio è in alta fedeltà, rendendo tutto molto più immersivo di una normale videochiamata.
  • Smart glasses Oppo Air Glass 3: questi occhiali intelligenti di casa Oppo hanno diverse potenzialità per quanto riguarda intelligenza artificiale e realtà aumentata. Prodotti in lega di magnesio, quindi molto leggeri, operano come assistenti, riconoscendo oggetti, testo e voce.

Quando verranno lanciati sul mercato questi dispositivi visti al Mobile World Congress 2024? Per alcuni non bisognerà attendere molto tempo, mentre per altri l’attesa potrebbe prolungarsi parecchio.

MG3, la scelta ibrida più conveniente sul mercato
MG3, la scelta ibrida più conveniente sul mercato
AltStore PAL: l'app store alternativo per iOS che sta conquistando l'Europa
AltStore PAL: l'app store alternativo per iOS che sta conquistando l'Europa
The Boring Phone: il nuovo dispositivo trasparente di HMD e Heineken
The Boring Phone: il nuovo dispositivo trasparente di HMD e Heineken
Nissan Qashqai 2024: crossover rinnovato grazie al restyling
Nissan Qashqai 2024: crossover rinnovato grazie al restyling
Apple: con le nuove beta iOS 17.5 consente di scaricare app da Internet
Apple: con le nuove beta iOS 17.5 consente di scaricare app da Internet
WhatsApp: nuovi filtri per semplificare la ricerca delle chat
WhatsApp: nuovi filtri per semplificare la ricerca delle chat
Alfa Romeo Milano: tutto sul baby SUV elettrico o ibrido
Alfa Romeo Milano: tutto sul baby SUV elettrico o ibrido