YouTube ha ordinato ad Invidious, un popolare front-end alternativo, di chiudere i battenti

YouTube ha inviato una lettera di diffida a Invidious, un “front-end alternativo” open source che consentiva di accedere al sito e guardare i video senza venire tracciati da Google. YouTube sostiene che Invidious, così facendo, violi i termini d’utilizzo della sua API. Gli avvocati dell’azienda chiedono che il front-end alternativo venga chiuso entro 7 giorni.

Abbiamo appena preso conoscenza dell’esistenza del vostro prodotto, Invidious”, recita la lettera, che è stata pubblicata sulla pagina GitHub di Invidious la scorsa settimana. “Il vostro Client sembra violare i Termini di servizio dell’API di YouTube e le Politiche degli sviluppatori.” La lettera elenca quindi le politiche che Invidious è accusato di aver violato, come ad esempio la mancata visualizzazione di un link ai Termini di servizio di YouTube o la spiegazione “chiara” di cosa fa con le informazioni degli utenti.

Invidious è un software open source con licenza AGPL-3.0 e si presenta come un modo per gli utenti di interagire con YouTube senza permettere al sito di raccogliere i loro dati o di dover creare un account. “Invidious ti protegge dagli occhi curiosi di Google”, recita la sua homepage. “Non ti traccerà!” Invidious consente anche agli utenti di guardare video senza essere interrotti da “fastidiosi annunci”, che tuttavia rappresentano la principale fonte di guadagno per YouTube.

Gemini 1.5 Pro di Google: le differenze con la versione 1.0
Gemini 1.5 Pro di Google: le differenze con la versione 1.0
YouTube vs Netflix: cambia il vento, ecco dove spendono il loro tempo i giovani
YouTube vs Netflix: cambia il vento, ecco dove spendono il loro tempo i giovani
Google sta indicizzando alcune conversazioni degli utenti con Bard, la sua IA
Google sta indicizzando alcune conversazioni degli utenti con Bard, la sua IA
YouTube Premium Lite giunge al capolinea: stop al piano 'low-cost' da 7€/mese
YouTube Premium Lite giunge al capolinea: stop al piano 'low-cost' da 7€/mese
Google Podcast chiuderà i battenti, YouTube Music 'cannibalizza' tutto
Google Podcast chiuderà i battenti, YouTube Music 'cannibalizza' tutto
Google supporterà i Pixel 8 per sette anni: non lo fa nessun altro produttore
Google supporterà i Pixel 8 per sette anni: non lo fa nessun altro produttore
Il Google Pixel 8 Pro non ha più segreti: svelato per sbaglio un render a 360 gradi
Il Google Pixel 8 Pro non ha più segreti: svelato per sbaglio un render a 360 gradi