In Veneto sarà un’IA a decidere la priorità dei pazienti, ma il Garante vuole vederci chiaro

2 settimane fa

Il Veneto affida ad un sistema di intelligenza artificiale il compito di stabilire i tempi d’attesa per le prestazioni mediche. Ad ogni paziente verrà assegnato un punteggio diverso, con livelli di urgenze differenti a seconda del loro quadro clinico.

Un compito che una volta aspettava al personale medico in carne ed ossa. Siamo sicuri che sia legale? I dubbi non mancano e, infatti, il Garante vuole vederci chiaro. La Regione dovrà fornire all’authority le informazioni necessarie a comprendere il funzionamento di questo sistema e, in particolare, dovrà fornire rassicurazioni sul rispetto del diritto alla privacy dei pazienti.

Il Garante per la protezione dei dati personali – apprendiamo da un comunicato pubblicato in queste ora – sta verificando la conformità alla normativa sulla privacy di una delibera della Regione Veneto, che prevede l’utilizzo di un sistema basato sull’intelligenza artificiale per stabilire i tempi di attesa per le prestazioni mediche prescritte, invece che lasciare questa decisione ai medici di medicina generale.

La Regione dovrà indicare la norma giuridica alla base del trattamento, la tipologia di algoritmo utilizzato, i data base e i tipi di informazioni e documenti clinici che verrebbero trattati

si legge sul sito del Garante.

Il Garante ha inviato una richiesta di informazioni alla Regione Veneto e ha chiesto di fornire dettagli sull’utilizzo di algoritmi, i dati trattati e le modalità di informazione dei pazienti coinvolti. La Regione Veneto ha 20 giorni per fornire queste informazioni.

ChatGPT Plus costerà 20$ al mese, ecco cosa offre la versione a pagamento del chatbot
ChatGPT Plus costerà 20$ al mese, ecco cosa offre la versione a pagamento del chatbot
Microsoft porterà presto ChatGPT su Bing: l'integrazione non è lontana
Microsoft porterà presto ChatGPT su Bing: l'integrazione non è lontana
OpenAI ha presentato un'IA in grado di identificare i testi scritti da altre IA
OpenAI ha presentato un'IA in grado di identificare i testi scritti da altre IA
Anche il colosso cinese Baidu sta lavorando ad un'IA come ChatGPT
Anche il colosso cinese Baidu sta lavorando ad un'IA come ChatGPT
L'intelligenza di Google che ti aiuta a comporre un brano partendo da un motivetto fischiettato
L'intelligenza di Google che ti aiuta a comporre un brano partendo da un motivetto fischiettato
ChatGPT ha scritto il testo di una mozione presentata da un parlamentare americano
ChatGPT ha scritto il testo di una mozione presentata da un parlamentare americano
Alcune famose IA generative sono state citate in giudizio per violazione di copyright
Alcune famose IA generative sono state citate in giudizio per violazione di copyright